cerca CERCA
Sabato 27 Febbraio 2021
Aggiornato: 16:42
Temi caldi

Lo scontro

Coronavirus, tutti contro lo youtuber nella 'zona rossa'

02 marzo 2020 | 07.58
LETTURA: 2 minuti

Ira di Cecchi Paone, De Girolamo e Capuozzo nello studio di 'Non è l'Arena'

alternate text
(Adnkronos)

Tutti contro Francesco Belardi, lo youtuber che ha varcato le zone rosse del coronavirus. In collegamento con 'Non è l'Arena', il giovane è stato attaccato da tutti gli ospiti presenti in studio per il suo gesto. "Molti la vedono come una cosa negativa, la classica cosa dello youtuber che vuole fare visualizzazioni. In realtà - ha spiegato Belardi - l'obiettivo era semplicemente capire cosa realmente stesse succedendo, perché questo fenomeno è diventato una cosa che ha quasi degenerato: supermercati vuoti, mascherine finite nel giro di due giorni. Quindi abbiamo deciso di avvicinarci il più possibile per capire effettivamente com'era la situazione nelle zone a rischio, cosa succedesse realmente".

"Non abbiamo visto nulla, non abbiamo capito nulla - la reazione irata di Alessandro Cecchi Paone alle parole dello youtuber -. Hai fatto un pessimo servizio dando un problema a quei poliziotti che stanno lì tutta la notte a difenderci e a difenderli. Gli unici che pagheranno sono loro e non è giusto, questo hai fatto". A fargli eco anche Nunzia De Girolamo: "Posso dirtelo? Non ti offendere: hai avuto un momento da cretinovirus". E poco prima era stato il cronista Toni Capuozzo a bacchettare lo youtuber: "In questa settimana abbiamo detto e fatto tante fesserie noi giornalisti professionisti che non c'era bisogno di questi dilettanti allo sbaraglio".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza