cerca CERCA
Martedì 21 Settembre 2021
Aggiornato: 08:11
Temi caldi

Coronavirus, ultime news sul Covid in Italia e nel mondo

29 novembre 2020 | 07.59
LETTURA: 6 minuti

alternate text
(Afp)

Le ultime news sull'emergenza Coronavirus in Italia e all'estero. Il nuovo Dpcm e le misure in vista di Natale, il dibattito sullo sci. Zone rosse e arancioni, cosa cambia dopo i nuovi provvedimenti del governo. Le novità sui vaccini, i pareri degli esperti, i bollettini dei contagi.

22.05 - "Io finora i dati non li ho visti, né io né altri, e se mi chiede sulla base dei dati disponibili cosa farei io dico che non mi vaccino". Lo dice il virologo Andrea Crisanti, direttore del Laboratorio di Microbiologia dell'Università di Padova, parlando del vaccino Covid in collegamento con la trasmissione 'Non è l'Arena' su La7.

21.40 - Il vaccino contro il covid è al traguardo. "Nella prima ondata non avrei mai pensato di avere un vaccino così efficace e così presto. Se questo vaccino (della Pfizer, ndr) sarà approvato il 10 dicembre dalla FDA avremo compiuto un'impresa incredibile, come aver fatto il Ponte sullo Stretto in 3 settimane", dice il professor Roberto Burioni a Che tempo che fa. "In futuro tutto questo avrà ricadute molte positive sul trattamento di malattie infettive e tumori. Questa guerra lascerà un avanzamento tecnologico molto importante. Un vaccino senza dati di sicurezza non viene approvato. Ci sono agenzie indipendenti molto severe in generale, nella mia esperienza gli si può rimproverare solo l'eccessiva severità", prosegue. "Dire 'non mi farò il vaccino senza dati sulla sicurezza', è come dire 'non guido l'auto senza freni'. L'auto senza freni non la vendono, non la immatricolano. Tutti i farmaci sono approvati da queste organizzazioni", dice.

21.20 - "Ecco cos'è successo ed ecco cosa farà Emergency in Calabria". Gino Strada, nel salotto di Fabio Fazio a Che tempo che fa, racconta gli eventi che lo hanno coinvolto nella vicenda relativa alla nomina del nuovo commissario alla sanità in Calabria.

21.10 - "Potremmo avere come regalo di Natale l'approvazione dei primi 2 vaccini". Il professor Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità, si esprime così sull'iter dei vaccini contro il covid. "Gli italiani non devono avere il minimo dubbio sulla sicurezza dei vaccini. Vaccini obbligatori? Io credo molto di più nella persuasione, nel convincimento e nella creazione di una cultura delle vaccinazioni. Per certe categorie professionali, compresa la mia, il discorso diventa ancor più stringente". Vaccinarsi "è anche un modo per onorare la memoria di quei 55mila italiani e 400mila europei che hanno perso la vita".

19.20 - "Quello che ci aspettiamo mentre andiamo verso le prossime due settimane di dicembre è vedere un'ondata sovrapposta a quella ondata in cui siamo già", tanto più all'indomani della festa del Ringraziamento, con milioni di americani che si sono spostati nonostante le raccomandazioni degli esperti. Lo ha detto alla Nbc Anthony Fauci, direttore dell'Istituto nazionale di allergie e malattie infettive Usa, spiegando, in relazione al Natale e Capodanno in arrivo: "Dovremo prendere decisioni come nazione, stato, città e famiglia: siamo in un momento molto difficile e dovremo accettare restrizioni rispetto alle cose che vorremmo fare, in particolare in questa stagione delle vacanze". Questo perché "stiamo entrando in quella che è davvero una situazione precaria, siamo nel mezzo di un ripido pendio".

18.35 - Sono 680 i nuovi casi di Coronavirus in Friuli Venezia Giulia, secondo il bollettino di oggi. Si registrano altri 16 morti. Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute Riccardo Riccardi.

18.15 - Sono 2.021 i nuovi contagi da coronavirus in Piemonte secondo i dati diffusi oggi nel bollettino del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 84 morti che portano il totale a 6.154 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia.

17.48 - Sono 1.850 i nuovi contagi da coronavirus in Emilia Romagna secondo i dati diffusi oggi nel bollettino del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 30 morti che portano il totale a 5.714 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia.

17.30 - Sono 413 i nuovi casi di Coronavirus in Abruzzo, secondo il bollettino del ministero della Salute. Si registrano altri 18 morti.

17.22 - Sono 20.648 i nuovi contagi da coronavirus in Italia secondo i dati diffusi oggi nel bollettino del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 541 morti che portano il totale a 54.904 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia.

16.58 - Sono 3.203 i nuovi contagi da coronavirus in Lombardia secondo i dati diffusi oggi nel bollettino del ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 135 morti che portano il totale a 21.647 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia.

16.40 - Sono 2.022 i nuovi casi di Coronavirus in Campania, secondo il bollettino di oggi. Si registrano altri 36 morti.

16.00 - Sono 1.993 i nuovi casi di Coronavirus nel Lazio, secondo il bollettino di oggi. Si registrano altri 19 morti.

15.40 - Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi domenica 29 novembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 8.285 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 907 casi positivi: 134 in provincia di Bari, 45 in provincia di Brindisi, 97 nella provincia BAT, 448 in provincia di Foggia, 54 in provincia di Lecce, 126 in provincia di Taranto, 4 residenti fuori regione. 1 caso di residenza non nota è stato attribuito e riclassificato.

15.05 - "Sui vaccini contro il covid lancio l'hashtag #stoconburioni". Il professor Massimo Galli, primario di malattie infettive del Sacco di Milano, prende posizione nel dibattito sui vaccini anticovid: evitano infezione e anche malattia? Il tema è stato sollevato dalla professoressa Ilaria Capua tra tv e twitter. "Io dico che IN GENERALE i vaccini impediscono malattia e infettività, il che è vero. Ilaria Capua dice che un vaccino POTREBBE proteggere dalla malattia ma lasciare il paziente infettivo, il che è vero. Mi spiegate dove è "lo scontro" tra noi due?", ha twittato recentemente Burioni.

14.20 - "Bisogna evitare i movimenti tra le regioni. Ad agosto si sono mosse 8 milioni di persone, se facessimo lo stesso ora, sarebbe un disastro. In generale il messaggio è 'state fermi'". Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute, si esprime così in relazione alle misure che verranno adottate in vista del Natale. Nei prossimi giorni verrà varato il nuovo Dpcm a dicembre. "Dobbiamo dire la verità: oncologi ed ematologi ci dicono che non riescono a curare i pazienti. I negazionisti quando entrano in terapia intensiva dicono 'scusate ci siamo sbagliati'. Non possiamo pensare agli impianti sciistici, dobbiamo curare le persone", dice Ricciardi a L'aria di domenica su La7. "In Svizzera, Ginevra è l'epicentro europeo dell'epidemia. Nella città che è sede dell'Oms ci si può prendere il virus in ogni circostanza e lì pensano di aprire gli impianti sciistici. Incredibile...".

13.25 - Sono 908 i nuovi contagi da Coronavirus in Toscana secondo il bollettino reso noto oggi dal presidente della Regione, Eugenio Giani con un post su Facebook. "14.376 i tamponi molecolari e 1.942 i test rapidi effettuati" scrive.

12.30 - Le misure del nuovo Dpcm per affrontare l'emergenza Coronavirus saranno al centro della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, convocata dal vice presidente Giovanni Toti in seduta straordinaria per domani alle 17 solo in videoconferenza.

10.57 - Sono 62.295.586 i casi di Coronavirus confermati a livello globale dall'inizio della pandemia con 1.453.467 decessi accertati. E' questo l'ultimo aggiornamento della John Hopkins University.

9.58 - Zona arancione da oggi per Lombardia, Piemonte e Calabria. Dal 29 novembre le tre Regioni cambiano colore fino al 3 dicembre in base a quanto stabilito dall'ordinanza del ministro Roberto Speranza.

8.35 - Riapertura scuole, si fa strada l'ipotesi di un ritorno sui banchi a gennaio. "Io penso si aprirà nei primi" giorni del nuovo anno, dice il presidente dell’Emilia-Romagna e della Conferenza delle regioni, Stefano Bonaccini, intervistato dal Tg3 regionale, "perché la quasi totalità delle regioni preferisce così".

7.01 - Liguria e Sicilia in zona gialla. Da oggi le due regioni cambiano colore, adottando nuove regole in base all'ordinanza del ministro Roberto Speranza valida fino al 3 dicembre.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza