cerca CERCA
Domenica 27 Novembre 2022
Aggiornato: 14:02
Temi caldi

Corruzione: Cantone, entusiasta per denuncia Papa Francesco

23 ottobre 2014 | 16.27
LETTURA: 2 minuti

''Sono entusiasta di queste dichiarazioni e le sottoscrivo tutte. Vorrei essere meno pessimista sulle capacità della legge di invertire il trend della corruzione, e per quanto ci riguarda proveremo a fare tutto il possibile per combattere il fenomeno e ridurne l'incidenza sulla società e sull'economia''. Raffaele Cantone, presidente dell'Autorità nazionale anticorruzione, commenta così all'Adnkronos la denuncia di Papa Francesco, che nel discorso tenuto in udienza con una delegazione dell'Associazione internazionale di diritto penale ha definito la corruzione 'un male più grande del peccato, che deve essere curato'.

''Con riferimento alla questione culturale nella battaglia alla corruzione -prosegue Cantone- il monito del Papa è utilissimo perché la Chiesa, come agenzia educativa, può fare moltissimo per cambiare la situazione''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza