cerca CERCA
Sabato 16 Ottobre 2021
Aggiornato: 07:10
Temi caldi

Facebook

Cosenza, Sgarbi annuncia le dimissioni da assessore. Ma il sindaco lo stoppa

08 ottobre 2016 | 08.59
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Facebook /Vittorio Sgarbi)

"Non avendo ancora avuto gli strumenti per agire, rimetterò il mandato di assessore nella mani del sindaco". E' quanto annuncia, pubblicando un post sulla propria pagina Facebook, Vittorio Sgarbi.

Ma il primo cittadino, Mario Occhiuto, gli chiede un ripensamento e lo invita a restare: "Sta lavorando in prospettiva, sono molto soddisfatto del suo impegno" si legge sul sito del comune calabrese. "Per il centro storico, stiamo lavorando molto bene su progetti di lungo respiro e continueremo a farlo insieme. Il contributo dell'assessore Vittorio Sgarbi è importante in questa fase e può essere determinante per il centro storico in una prospettiva di concreto rilancio".

Nessun commiato dunque, al momento, tra il sindaco e il suo delegato alla parte antica di Cosenza. Occhiuto tiene poi a precisare alcuni passaggi in merito alle dichiarazioni sui social del critico d'arte: "In virtù di questa premessa sulla nostra collaborazione - aggiunge il primo cittadino - invito Sgarbi a restare in Giunta. Certo, se qualcuno pensa che il ruolo che intendevo per il professor Sgarbi potesse essere quello di occuparsi delle buche e della rottura delle reti fognarie nel centro storico, ha sbagliato i termini del confronto".

"Lo ribadisco: Vittorio Sgarbi sta lavorando efficacemente su progetti lungimiranti sui quali realmente e concretamente potrà esserci una prospettiva di valorizzazione e di rilancio del nostro Centro storico. Colgo l’occasione - conclude Occhiuto - per ringraziarlo dell’ottimo lavoro che sta svolgendo in termini di idee e di programmazione oltre che di promozione".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza