cerca CERCA
Giovedì 05 Agosto 2021
Aggiornato: 09:51
Temi caldi

Cossiga, Meloni: "Con il piccone contro la cattiva politica"

16 agosto 2020 | 12.16
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Fotogramma

"Il Brigadiere a titolo onorifico dell'Arma dei carabinieri Francesco Cossiga non era un conformista, non si allineava al pensiero unico e tantomeno al politically correct e restano indimenticabili alcune sue dichiarazioni e apparizioni tv. 'Facevo il matto per farmi ascoltare dal mondo politico' raccontò in un libro'". Lo dice all'Adnkronos Giorgia Meloni, leader di Fdi, ricordando Francesco Cossiga a dieci anni dalla scomparsa.

"Da presidente 'notaio' a 'picconatore', lui è stato un capo dello Stato unico nel suo genere, fuori dagli schemi fino a quel momento conosciuti, diverso dai suoi predecessori e dai suoi successori. A Cossiga -conclude- va riconosciuto di aver difeso con forza e amore le istituzioni e, semmai, ha picconato giustamente la cattiva politica con coraggio e sottile ironia”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza