cerca CERCA
Mercoledì 01 Dicembre 2021
Aggiornato: 23:22
Temi caldi

Costi politica: su blog Grillo pdl M5S su taglio stipendi parlamentari

29 maggio 2014 | 16.48
LETTURA: 2 minuti

Un taglio netto allo stipendio dei parlamentari: 5.000 euro lordi più i rimborsi della diaria con tanto di scontrini a prova delle spese sostenute. Questa la proposta di legge del M5S che oggi approda sul blog di Beppe Grillo, o meglio sulla piattaforma Lex, per essere sottoposta al vaglio e raccogliere gli input dei cittadini iscritti al Movimento.

"Ciao amici - di legge in un post firmato da Roberta Lombardi - è ora disponibile per la discussione su Lex la nostra proposta di legge per la riduzione dell'indennità dei parlamentari. Questa proposta di legge si lega a un ordine del giorno approvato della legge di stabilità di quest'anno in cui impegnavamo il governo a intraprendere un'attività legislativa di riduzione degli stipendi dei parlamentari. Quindi offriamo noi al governo la nostra proposta di legge e ci aspettiamo che rispetti gli impegni presi con quell'ordine del giorno".

"La proposta di legge - spiega l'ex capogruppo alla Camera - equipara il trattamento economico dei parlamentari dei partiti a quello di cui usufruiamo noi del MoVimento 5 Stelle: un'indennità pari a 5.000 euro lordi e i rimborsi della diaria che siano effettivamente stati spesi e riscontrabili attraverso le relative ricevute. Per quanto riguarda gli altri profili previdenziali ai fini pensionistici, del trattamento di fine rapporto e di maternità abbiamo previsto un'equiparazione del trattamento dei parlamentari a quello di un normale dipendente. Ci aspettiamo numerosi vostri contributi".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza