cerca CERCA
Giovedì 06 Maggio 2021
Aggiornato: 18:02
Temi caldi

Covid-19: Lasco, Poste Italiane pronta a consegnare tutti i vaccini

04 febbraio 2021 | 16.30
LETTURA: 1 minuti

In collaborazione con Postenews.it

Poste Italiane con la flotta di terra più grande d’Italia, una compagnia aerea Cargo, 12.800 Uffici Postali, 27.000 portalettere è a disposizione per consegnare tutti i vaccini anti-Covid, in ogni angolo d’Italia. Lo ha annunciato il Condirettore Generale di Poste Italiane, Giuseppe Lasco, intervistato dal TGPoste (visibile sul sito www.postenews.it) ricordando che l’azienda ha già messo a disposizione delle Regioni una piattaforma dedicata al tracciamento e alla somministrazione che consente di prenotare il vaccino tramite ATM Postamat, online, attraverso il call center o i portalettere.

“Abbiamo una rete di 27.000 portalettere – ha detto Lasco - la più grande flotta aziendale, una flotta aerea dedicata esclusivamente al cargo e la più avanzata infrastruttura tecnologica di sistema del Paese. Abbiamo la capacità, l’organizzazione e la forza per consegnare i vaccini in tutto il territorio nazionale. Poste si mette al servizio del Paese”.

Il Condirettore Generale di Poste Italiane ha poi annunciato di aver chiesto al Ministero della Salute e alla Presidenza del Consiglio di riconoscere ai dipendenti dell’azienda uno status prioritario nella campagna di vaccinazione: “la vaccinazione dei nostri colleghi – spiegato Lasco - in primis di quelli che sono in prima linea, è un atto dovuto da parte delle istituzioni. Nei nostri uffici postali – ha aggiunto - entrano milioni di persone al giorno. Per noi non ci sono zone gialle, arancioni o rosse, per noi è sempre stata zona bianca; nei momenti di grande criticità i nostri colleghi degli uffici postali e i nostri portalettere hanno continuato ad erogare servizi essenziali, in ogni circostanza ed in ogni situazione”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza