cerca CERCA
Giovedì 01 Dicembre 2022
Aggiornato: 00:11
Temi caldi

Covid, Bacardi offre 10mila cocktails di aiuto ai bar dopo lockdown

15 luglio 2020 | 14.32
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma)

Diecimila cocktails offerti da Bacardi per aiutare i bar che riaprono dopo il lockdown. L'iniziativa, che permetterà a ciascuno dei 2500 dipendenti dell'azienda invitare alcuni amici e familiari a godersi più di 1800 cocktail in un bar in giro per l’Italia o per l’Europa, rientra nel progetto #RaiseYourSpirits nata per aiutare il settore dei bar ad affrontare la crisi causata dall’emergenza Covid-19. Tra i locali selezionati, a Torino figura il Jazz Bar.

''La pandemia mondiale ha colpito duramente il settore dell’on-trade. Ora, attenuate le restrizioni, è possibile iniziare un percorso di ripresa e, noi di Bacardi, rispettando le norme del distanziamento sociale, in questo mese vogliamo festeggiare insieme, nei luoghi dove è lecito farlo- commenta Stephane Cluzet, General Manager per Martini & Rossi – Gruppo Bacardi - i l nostro team a lavorato a stretto contatto con i bar in giro per l’Italia per aiutarli nelle varie fasi della crisi. Ora con questa iniziativa vogliamo fare un passo successivo''. Lanciata a marzo, l’iniziativa #RaiseYourSpirits ha visto Bacardi investire 1.5 milioni di euro in Europa e 3.6 milioni nel mondo, a supporto dei bar e dei bartender durante la crisi Coronavirus.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza