cerca CERCA
Venerdì 24 Settembre 2021
Aggiornato: 00:36
Temi caldi

Coronavirus: Brosio, 'con la mia onlus donate 300mila euro in mascherine Ffp2'

11 dicembre 2020 | 17.52
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Olimpiadi del Cuore di Paolo Brosio e la Mae S.p.A di Piacenza della famiglia Rovellini donano contributi in denaro per decine di migliaia di euro a famiglie italiane in difficoltà post Covid e 150mila mascherine Ffp2 ad alta protezione anti Covid, per un valore commerciale di 300mila euro. Si tratta della prima consegna di fondi e dispositivi sanitari, ufficializzata a Brescia poche ore fa, nell'ambito di una serie di donazioni che le Olimpiadi del Cuore assegnano dopo la raccolta effettuata con l'edizione 2020 del 'Mattone del Cuore' del 28 e 29 agosto agli stabilimenti balneari Alpemare e Annetta di Forte dei Marmi.

Determinante, fa sapere il giornalista, "il contributo di due squadre di calcio di Serie A, l’Atalanta della famiglia Percassi, l’Hellas Verona del Presidente Maurizio Setti, quello degli amici di sempre del mondo dello spettacolo, Carlo Conti, Leonardo Pieraccioni, Massimo Ceccherini, Giorgio Panariello, Marco Masini, Paolo Vallesi, Pago, Jo Squillo e molti altri".

Le prime donazioni sono state ufficializzate ieri mattina, giovedì, nel corso della conferenza stampa convocata a Brescia nello storico Palazzo della Loggia alla presenza del Sindaco Emilio Del Bono, dell’assessore alla rigenerazione urbana Walter Muchetti e dei dirigenti della Protezione Civile diretti dalla dottoressa Elsa Maria Grazia Boetti, commissario della Polizia Municipale e responsabile del servizio di protezione civile di Brescia. Le prossime conferenze stampa con ulteriori donazioni da decine di migliaia di euro fra contributi economici e mascherine a norma Ffp2 donate dalla Mae S.p.A di Piacenza saranno a Bergamo il giorno martedì 15 dicembre, Livorno martedì 22 dicembre e Forte dei Marmi mercoledì 23 dicembre con inizio alle ore 12.15.

A Brescia, alla dottoressa Boetti e ai suoi collaboratori verranno consegnate 25mila mascherine per la distribuzione a famiglie, e operatori sociali e civili impegnati in prima linea nella battaglia contro la pandemia. La quota di contribuzione economica solidale che viene consegnata alle famiglie bisognose è per Brescia pari a 10 mila euro e di questa somma 2000 euro verranno consegnati alla Parrocchia di Santa Giulia, intitolata alla martire cristiana che è anche patrona di Livorno.

Nei prossimi giorni, le donazioni verranno annunciate nel corso di nuove conferenze stampa nelle città di Bergamo, Livorno e Forte dei Marmi con donazioni e mascherine Ffp2 della Mae S.p.A di Piacenza a Firenze, Viareggio, Camaiore, Forte dei Marmi, Pietrasanta, Seravezza, Stazzema, Montignoso, Massa Carrara. Si tratta di contributi complessivi in denaro per un totale di 90mila euro di bonifici e 300 mila euro in mascherine Ffp2 distribuite gratuitamente sui territori dei comuni di queste località fra Toscana e Lombardia.

Giovedì erano presenti alla conferenza stampa Paola Rovellini - manager finanziario della Mae di Piacenza specializzata in produzioni di fibre di carbonio, da poco entrata nel C.d.A come consigliere delle Olimpiadi del Cuore - Sandro Vazzoler imprenditore bresciano e consigliere delle Olimpiadi del Cuore, Enock Barwuah, fratello del calciatore Mario Balotelli, il grande tenore Fabio Armiliato che è arrivato a Brescia accompagnato da Gianluca Pecchini, direttore generale della Nazionale Italiana Cantanti, che ha contribuito in maniera determinante alla raccolta fondi a favore dei progetti delle Olimpiadi del Cuore.

Per l’Italia si tratta di sostegni alle famiglie in difficoltà post Covid, per l’estero riguarda il progetto pronto a decollare del primo Pronto Soccorso a Medjugorje, obiettivo che ha potuto contare sugli aiuti arrivati grazie al numero solidale 45527, rimasto attivo da settembre fino alla fine di novembre. La raccolta, che ha avuto un esito straordinario vista la cifra ottenuta, è stata effettuata nel corso di una due giorni di spettacolo, sport, tennis e musica il 28 e 29 agosto scorsi a Forte dei Marmi, nello stabilimento balneare di Andrea Bocelli 'Alpemare' e al Bagno Annetta della famiglia Pampaloni, alla presenza di tanti personaggi dello sport e dello spettacolo.

Fra loro Carlo Conti, Leonardo Pieraccioni, Marco Masini, Massimo Ceccherini e tanti altri amici dello sport e dello spettacolo che da anni sostengono gli scopi benefici della Onlus Olimpiadi del Cuore fondata da Paolo Brosio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza