cerca CERCA
Domenica 11 Aprile 2021
Aggiornato: 22:55
Temi caldi

Coronavirus

Covid Campania, De Magistris: "Zona rossa inevitabile"

04 marzo 2021 | 13.39
LETTURA: 1 minuti

Il sindaco di Napoli: "I dati" su contagi e ricoveri "sono in crescita nella regione e anche nella città"

alternate text
Foto Fotogramma

I dati su contagi e i ricoveri di Covid in Campania e a Napoli sono "in crescita" e la zona rossa a questo punto appare "inevitabile". Lo dice oggi il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. "Mi sembra, dai dati degli ultimi giorni, che gran parte dell'Italia sia attraversata dalla terza ondata. Mi sembra inevitabile che si vada in zona rossa, anzi se si hanno dati in questa direzione forse è meglio che lo si faccia prima e non dopo, così possiamo poi prepararci a una primavera più tranquilla", le parole di De Magistris.

"I dati in Campania e anche a Napoli - aggiunge il sindaco - sono in crescita. Purtroppo sono in crescita i ricoveri, credo quindi che la zona rossa sia inevitabile se il trend continua ad essere questo. Poi abbiamo anche una notizia che ci può indurre a un cauto ottimismo, cioè che con la primavera si possa entrare nel pieno della campagna vaccinale".

Ieri, secondo il bollettino della regione, in Campania si sono registrati 2.635 contagi e 40 morti. La percentuale di tamponi positivi sui tamponi processati è pari al 9,93%. In Campania ieri erano 137 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva e 1.356 quelli in reparti di degenza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza