cerca CERCA
Mercoledì 25 Maggio 2022
Aggiornato: 02:00
Temi caldi

La ricerca

Covid, cani e gatti: cosa dice l'Oms

03 luglio 2020 | 06.51
LETTURA: 1 minuti

Gli animali domestici "possono essere contagiati, ma hanno un ruolo trascurabile come fonte d'infezione"

alternate text
(Fotogramma)

Animali e Covid-19. "Si tratta di un tema molto importante per le persone, ma il rischio di contagio da animali domestici è molto ridotto". Lo ha detto Soumya Swaminathan, Chief Scientist dell'Organizzazione mondiale della sanità, nel corso di una conferenza stampa a Ginevra per fare il punto sulla ricerca sul coronavirus. "I felini, ovvero i gatti e persino le tigri possono essere contagiati da Sars-Cov-2 dall'uomo, come pure i furetti. E c'è stato il caso degli allevamenti di visoni. Ma il ruolo degli animali domestici come fonte di contagio sembra" trascurabile.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza