cerca CERCA
Martedì 16 Agosto 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Covid, Costa: "Mascherina al lavoro resta solo raccomandata"

30 giugno 2022 | 09.49
LETTURA: 1 minuti

Il sottosegretario alla Salute: "Aumento contagi non peserà sulle decisioni del governo"

alternate text

I nuovi dati sull'aumento dei contagi da Covid-19 non influenzeranno le decisioni che il governo, confrontandosi con le parti sociali, sta per prendere sui protocolli di prevenzione nei luoghi di lavoro. Lo dice il sottosegretario alla Salute Andrea Costa ospite di 'Radio anch'io' su Rai Radiouno. "Per quanto riguarda l'uso della mascherina nei luoghi di lavoro al chiuso - chiarisce Costa - la posizione del governo rimarrà la stessa cioè quella di una forte raccomandazione".

"E' vero che c'è un innalzamento dei contagi ma è anche vero - motiva il sottosegretario - che, per quanto riguarda l'occupazione dei posti letto nei nostri ospedali, siamo di fronte a numeri ampiamente sotto controllo. Quindi se vogliamo arrivare alla convivenza con il virus - ribadisce Costa - è anche normale essere in presenza di dati che possono aumentare, anche perché non ci sono più restrizioni e ci sono maggiori frequentazioni tra le persone. Ma ribadisco che - scandisce - ciò che dobbiamo guardare sono i dati riferiti ai nostri ospedali e non al numero dei contagi, non credo sia corretto veicolare messaggi di paura o di troppa preoccupazione. Dobbiamo essere consapevoli che il vaccino ci sta proteggendo dalle forme gravi della malattia e ribadire agli anziani, ai fragili e a coloro per i quali è prevista la quarta dose di procedere, così come a chi non ha fatto ancora la terza dose di farla, perché saranno maggiormente protetti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza