cerca CERCA
Martedì 26 Gennaio 2021
Aggiornato: 23:42

Covid e sci, Viola: "Cauti su apertura piste a gennaio"

25 novembre 2020 | 09.02
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma)
Roma, 25 nov. (Adnkronos Salute)

“Sarei cauta nel dire che le piste da sci si potranno aprire a gennaio: anche le discoteche sono state aperte quando i contagi erano diminuiti. La scienza ci dice che dobbiamo evitare gli eventi di super diffusione, in cui il contagio è favorito". Lo ha sottolineato l'mmunologa Antonella Viola, ordinaria di Patologia Generale dell'Università di Padova, ospite di 'Agorà' su RaiTre.

"Le scuole non sono un acceleratore del contagio ma riflettono il livello di contagio che c'è nella società. Non possiamo dire che il virus non entra nelle scuole perché c'è uno scambio continuo tra interno ed esterno degli istituti. E' chiaro però che la scuola non incide sull'aumento dei contagi, chiuderle ha un costo eccessivo rispetto ai benefici epidemiologici. Ma vanno riaperte con più test rapidi, potenziando le regole condivise e migliorando il trasporto pubblico locale", ha affermato ancora l'mmunologa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza