cerca CERCA
Venerdì 07 Maggio 2021
Aggiornato: 00:05
Temi caldi

Covid e vitamina D

13 aprile 2021 | 10.37
LETTURA: 2 minuti

Milano, 13 Aprile 2021. In un mondo sconvolto dal Covid che ha puntato i riflettori sugli aspetti della salute è fondamentale preservare il proprio stato di forma. La vitamina D sembra giocare un ruolo chiave nella lotta ai virus e a dimostrarlo è stato uno studio condotto dall’Istituto Superiore di Sanità e dall’Ospedale Sant’Andrea di Roma. I dati raccolti sono significativi, sebbene non sufficienti a dimostrare che effettivamente un adeguato livello di vitamina D possa mettere al riparo i pazienti affetti ad esempio da Covid da ripercussioni gravi.

Vitamina D: in quali alimenti possiamo trovarla

La vitamina D svolge un ruolo cruciale per il benessere dell’organismo. Parliamo infatti di una sostanza preziosa, che quando viene a mancare o risulta presente in quantità insufficienti rischia di creare diversi problemi di salute. La vitamina D si forma principalmente per effetto dell’esposizione alla luce solare e un’alimentazione varia ed equilibrata può fornire quella quantità di vitamina D che dovesse mancare ma, purtroppo, sono pochi i cibi che ne risultano ricchi.

Se si osserva nello specifico la presenza di vitamina D gli alimenti che possono rivelarsi utili e che andrebbero integrati nella dieta sono: pesci grassi, uova, latte, fegato e alcune verdure verdi.

Latte Parmalat, da oggi con la Vitamina D

Conscia dell’importanza della vitamina D, Parmalat lancia la campagna “Facciamo D Più” per informare riguardo l’importanza della vitamina D, confermando la sua grande attenzione verso la ricerca e l’innovazione. Il latte con la Vitamina D, infatti , è la risposta di Parmalat per offrire un ulteriore alleato alla salute dei suoi consumatori.

Parmalat, azienda leader nel mercato del latte, ha scelto quindi di rinnovare la propria offerta introducendo, nella linea di latte basico, la preziosa vitamina D. Questa campagna si è resa necessaria per rispondere alle esigenze degli italiani, il cui stile di vita, ulteriormente condizionato dalle restrizioni imposte dalla pandemia, può portarli ad avere un livello insufficiente di vitamina D.

Questa rinnovata gamma di latte con vitamina D proposta da Parmalat ha dunque anticipato i tempi, per offrire un aiuto in più per il normale funzionamento del sistema immunitario.

Vitamina D: una risorsa preziosa non solo in tempi di Covid

Va precisato che la vitamina D è sempre stata considerata preziosissima per il benessere dell’organismo. Al di là dello studio condotto di recente quindi, che sembrerebbe confermare il suo ruolo anche nella prevenzione delle forme più gravi di Covid, questa è una vitamina fondamentale che andrebbe sempre integrata qualora venisse diagnosticata una carenza.

La vitamina D è infatti importante per la salute dei muscoli e delle ossa in quanto facilita l’assorbimento del calcio e contribuisce al normale funzionamento del sistema immunitario. Secondo un recente studio inoltre, una carenza di vitamina D potrebbe facilitare lo sviluppo di patologie serie come il diabete, il cancro, alcune malattie autoimmuni e cardiovascolari.

Parliamo insomma di una vitamina fondamentale, che adesso possiamo contribuire ad integrare in modo semplice, bevendo un buon bicchiere di latte Parmalat.

Per maggiori informazioni

Sito web: Parmalat.it

Responsabilità editoriale: TiLinko – Img Solutions srl

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza