cerca CERCA
Mercoledì 21 Aprile 2021
Aggiornato: 12:00
Temi caldi

Covid Emilia Romagna, oggi 2.118 contagi e 44 morti: bollettino

22 marzo 2021 | 16.37
LETTURA: 1 minuti

I dati della regione per il 22 marzo

alternate text
(Foto Fotogramma)

Sono 2.118 i contagi di coronavirus registrati oggi 22 marzo in Emilia Romagna. Secondo il bollettino quotidiano ci sono anche 44 morti. Dall’inizio dell’epidemia nella regione si sono registrati 319.080 casi di positività: i contagi registrati nelle ultime 24 ore sono stati rilevati su un totale di 19.902.

In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 11.468. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 1.057 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 522 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 849 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 41,9 anni. Sui 1.057 asintomatici, 645 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 61 con gli screening sierologici, 32 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 3 tramite i test pre-ricovero. Per 316 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 390 (-6 rispetto a ieri), 3.702 quelli negli altri reparti Covid (+137). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 10 a Piacenza (+1), 24 a Parma (-1), 32 a Reggio Emilia (numero invariato rispetto a ieri), 78 a Modena (-5), 120 a Bologna (+1), 33 a Imola (+1), 33 a Ferrara (-1), 17 a Ravenna (-2), 9 a Forlì (invariato), 7 a Cesena (invariato) e 27 a Rimini (invariato).

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid. Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 687.871 dosi; sul totale, 239.433 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza