cerca CERCA
Domenica 01 Agosto 2021
Aggiornato: 16:26
Temi caldi

Covid Emilia Romagna, oggi 161 contagi: bollettino 25 maggio

25 maggio 2021 | 16.20
LETTURA: 1 minuti

I dati della regione sull'emergenza coronavirus. Mai così pochi nuovi casi dallo scorso ottobre. Indice di positività dello 0,7%

alternate text
Foto Ipa/Fotogramma

Sono 161 i nuovi contagi di coronavirus in Emilia Romagna secondo i dati del bollettino di oggi, 25 maggio: non si registrava un numero così basso di nuovi casi dall'ottobre scorso. Da ieri sono stati processati 22.728 tamponi. Il tasso di positività è dello 0,7%.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 33 nuovi casi, seguita da Modena (26). Poi Cesena (19) e Ravenna (15); quindi Parma, Reggio Emilia e Rimini (tutte con 13 nuovi casi), e Forlì (12). Infine, Ferrara (7), Piacenza e il Circondario Imolese (entrambe con 5 nuovi casi).

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid, che in questa fase riguarda il personale della sanità e delle Cra, compresi i degenti delle residenze per anziani, in maggioranza già immunizzati, gli ultraottantenni in assistenza domiciliare e i loro coniugi, se di 80 o più anni e le persone dai 55 anni in su. In Emilia-Romagna anche i 40-49enni, cioè i nati dal 1972 al 1981 compresi, possono registrarsi on line per la somministrazione del vaccino anti Covid collegandosi al sito internet della Regione http://salute.regione.emilia-romagna.it/candidature-vaccinazione lo stesso disponibile per la classe d’età 50-54 (i nati dal 1967 al 1971 compresi).

Il conteggio progressivo delle somministrazioni effettuate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid, che indica anche quante sono le seconde dosi somministrate. Alle 15 sono state somministrate complessivamente 2.441.822 dosi; sul totale, 846.649 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza