cerca CERCA
Martedì 18 Maggio 2021
Aggiornato: 00:25
Temi caldi

Covid, governo Johnson ci ripensa: "Se potete lavorate da casa"

22 settembre 2020 | 11.18
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Afp)

Di fronte all'aumento dei contagi, il governo guidato da Boris Johnson fa marcia indietro e invita i britannici a lavorare da casa. "Se è sicuro operare nel vostro luogo di lavoro, se siete in uno spazio sicuro, allora dovreste essere lì, se il vostro lavoro lo richiede. Ma se potete lavorare da casa, allora dovreste farlo". E' questo il messaggio lanciato in un'intervista mattutina alla Bbc dal cabinet minister Michael Gove, braccio destro del premier. Gove ha anche ammesso che quello del governo è un radicale ripensamento rispetto a quanto consigliato a luglio dallo stesso Johnson, che aveva ripetutamente invitato i britannici a tornare al lavoro in presenza, per rimettere in moto il motore dell'economia.

Gove ha anche annunciato "per il momento" lo stop al progetto di far ritornare gli spettatori negli stati inglesi a partire dal 1 ottobre, per il rischio che i tifosi si mischino tra loro nell'accesso agli impianti o durante l'intervallo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza