cerca CERCA
Mercoledì 19 Gennaio 2022
Aggiornato: 23:46
Temi caldi

Covid, in India riapre il Taj Mahal

21 settembre 2020 | 08.35
LETTURA: 1 minuti

Da oggi ogni giorno potranno entrare solamente 5.000 visitatori. Mascherina obbligatoria, così come il distanziamento fisico. Ma nel Paese dilagano i contagi

alternate text
(Afp)

Ha riaperto il Taj Mahal. Simbolo dell'India, era chiuso dal 17 marzo a causa dell'emergenza coronavirus. Da oggi ogni giorno potranno entrare solamente 5.000 visitatori. Mascherina obbligatoria, così come il distanziamento fisico. Intanto l'India, con oltre 1,3 miliardi di abitanti, registra 86.961 nuovi casi di Covid-19 con il totale arrivato a 5.487.580 contagi dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Nelle ultime 24 ore si sono anche registrati altri 1.130 decessi che hanno portato il bilancio delle vittime a 87.882 morti.

Il gigante asiatico è il secondo Paese al mondo per numero di contagi, dopo gli Stati Uniti, e il terzo per il triste bilancio delle vittime dopo Usa e Brasile. Il Taj Mahal, che ogni giorno accoglieva fino a 70.000 visitatori, non era mai stato chiuso per così tanto tempo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza