cerca CERCA
Venerdì 05 Marzo 2021
Aggiornato: 00:00
Temi caldi

Covid, in Usa più morti di Seconda guerra mondiale

21 gennaio 2021 | 09.01
LETTURA: 1 minuti

Finora hanno perso la vita 406.001 persone, mentre il numero ufficiale delle vittime dell'ultimo conflitto mondiale è stato 405.399

alternate text
(AFP)
(Adnkronos)

Il numero dei morti per Covid-19 negli Stati Uniti ha superato il bilancio delle vittime registrate dal Paese durante la seconda guerra mondiale. Secondo il database aggiornato della Johns Hopkins University, negli Usa hanno perso la vita finora 406.001 persone per complicanze dovute al coronavirus, mentre il numero ufficiale delle vittime dell'ultimo conflitto mondiale è stato 405.399.

La gravità della situazione è stata evidenziata ieri anche dal presidente Joe Biden nel suo discorso di insediamento. "Abbiamo bisogno di tutte le nostre forze per perseverare in questo buio inverno. Stiamo entrando in quello che potrebbe essere la fase più dura e mortale del virus", ha dichiarato.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza