cerca CERCA
Martedì 15 Giugno 2021
Aggiornato: 09:24
Temi caldi

Covid Italia, bollettino contagi regione per regione 17 maggio

17 maggio 2021 | 11.37
LETTURA: 10 minuti

I dati della Protezione Civile tra zona gialla, coprifuoco e vaccini: bollettino delle regioni da Lombardia a Lazio, da Campania a Sicilia, da Piemonte a Puglia

alternate text
(Fotogramma)

Il bollettino del Covid in Italia di oggi, 17 maggio, con i dati della Protezione Civile regione per regione su contagi, ricoveri e morti. Mentre si attendono novità sul coprifuoco, ancora fissato alle 22, nell'Italia da oggi quasi tutta in zona gialla ecco le ultime news dalle città - Roma, Napoli, Torino, Milano - e le notizie dalle Regioni che procedono con la campagna di vaccinazione: da Lombardia a Lazio, da Toscana a Sicilia, da Sardegna a Veneto. I dati delle regioni:

SICILIA

Sono 299 i nuovi contagi da coronavirus oggi 17 maggio in Sicilia, secondo i dati dell'ultimo bollettino. Si registrano altri 4 morti. I casi registrati nella regione su 12.497 tamponi processati. Sono 758 i pazienti dimessi o guariti. In tutto nell'isola sono 16.696 i positivi - 463 in meno rispetto a ieri - e di questi 808 sono ricoverati in regime ordinario, 112 in terapia intensiva e 15.776 in isolamento domiciliare.

LOMBARDIA

Sono 675 i nuovi contagi da coronavirus oggi 17 maggio in Lombardia, secondo i dati dell'ultimo bollettino. Si registrano altri 13 morti. Sale a 33.360 il totale delle vittime dall'inizio della pandemia. Lo rende noto Regione Lombardia. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 20.822 tamponi (di cui 17.755 molecolari e 3.067 antigenici) per un totale di 10.163.812. Torna a salire il rapporto tamponi/positivi, che si attesta al 3,2%. Sale il numero di pazienti guariti/dimessi: sono 754.566 (+938), di cui 3.096 dimessi e 751.470 guariti mentre calano i ricoveri in terapia intensiva: sono 371 (-11) mentre i ricoverati non in terapia intensiva scendono a 2.028 (-25). E' di 158 il numero di nuovi positivi al coronavirus registrati in provincia di Milano nelle ultime 24 ore, di cui 64 a Milano città. Quanto alle altre province lombarde, a Bergamo si registrano 86 nuovi casi, a Brescia 36, a Como 73, a Cremona 11, a Lecco 7, a Lodi 2, a Mantova 23, a Monza 55, a Pavia 7, a Sondrio 14 e a Varese 186.

CALABRIA

Sono 71 i nuovi contagi da coronavirus oggi in Calabria, secondo i dati dell'ultimo bollettino. Si registrano altri 4 decessi. Nel dettaglio, in Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 763.048 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 828.659 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al coronavirus sono 64.703 (+71 rispetto a ieri), quelle negative 698.345. Sono questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno registrare +2 terapie intensive, +666 guariti/dimessi e 4 morti.

SARDEGNA

Sono 23 i nuovi contagi da coronavirus oggi 17 maggio in Sardegna, secondo i dati dell'ultimo bollettino. Si registrano altri 4 decessi. Sono 4.884 i tamponi in più eseguiti. Sono 211 (-1) i pazienti ricoverati in ospedale, 39 in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 13.991, 189 quelle in più guarite. Dei 56.155 casi positivi complessivamente accertati, 14.667 (+5) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.531 (+2) nel Sud Sardegna, 5.090 a Oristano, 10.799 (+9) a Nuoro, 17.053 (+10) a Sassari. Secondo quanto riportato dall’Unità di crisi, non si registrano nuove positività per la provincia di Oristano, che segna complessivamente tre casi in meno in seguito a un riallineamento del dato.

PIEMONTE

Sono 207 i nuovi contagi da coronavirus in Piemonte secondo il bollettino di oggi, 17 maggio. Registrati inoltre altri 10 morti. I nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 33 dopo test antigenico), sono pari all'1,9 % di 10.945 tamponi eseguiti, di cui 6.865 antigenici. Dei 207 nuovi casi, gli asintomatici sono 92 (44.4%). I casi sono 28 di screening, 137 contatti di caso, 42 con indagine in corso, 4 in Rsa e Strutture Socio-Assistenziali, 42 in ambito scolastico e 161 tra la popolazione generale.Il totale dei casi positivi diventa quindi 360.045, di cui 29.043 Alessandria, 17.232 Asti, 11.219 Biella, 51.917 Cuneo, 27.645 Novara, 192.875 Torino, 13.395 Vercelli, 12.728 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.477 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.514 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

EMILIA ROMAGNA

Sono 342 i nuovi contagi da coronavirus in Emilia Romagna secondo il bollettino di oggi, 17 maggio. Registrati inoltre altri 9 morti. Dall’inizio dell’epidemia si sono registrati 379.918 casi di positività. 11.094 il totale dei tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 3,1%: un valore peraltro non indicativo dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo.

ABRUZZO

Sono 20 i nuovi contagi da coronavirus in Abruzzo secondo il bollettino di oggi, 17 maggio. Registrati inoltre altri 3 morti. Complessivamente sono 73.262 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Dei 20 nuovi casi, sei hanno meno di 19 anni, tutti residenti in provincia di Chieti. Il bilancio dei pazienti deceduti sale a 2.457. Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 1073169 tamponi molecolari (+787 rispetto a ieri) e 443046 test antigenici (+405 rispetto a ieri). Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.

LAZIO

Sono 388 i nuovi contagi da Covid registrati oggi, 17 maggio, nel Lazio, secondo i dati del bollettino quotidiano che parla anche di 17 morti nelle ultime 24 ore. "Su 10.545 tamponi molecolari (-643) e oltre 4mila antigenici per un totale di quasi 15mila test, si registrano 388 nuovi casi positivi (-189), 17 decessi (+3), 1.054 guariti, 1.563 ricoverati (+15), 235 terapie intensive (-1). Diminuiscono i casi e le terapie intensive, aumentano ricoveri e decessi. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 3,6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2,6%", evidenzia l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. Gli attualmente positivi sono 32.744, di cui 1.563 ricoverati, 235 in terapia intensiva e 30.946 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 296.095, i morti 8.023 su un totale di 336.862 casi esaminati, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

PUGLIA

Sono 145 i contagi da coronavirus registrati oggi, 17 maggio, in Puglia su 4.330 tamponi effettuati. Da ieri, altri 21 morti. Lo riferiscono i dati del bollettino epidemiologico quotidiano stilato dalla Regione. Ieri i casi positivi erano 404 su 6.895 tamponi. Risale il dato sui decessi con 21 morti registrati, contro gli 8 di ieri. In tutto dall'inizio della pandemia sono decedute 6.283 persone. Aumenta il numero dei guariti: +1.215. I casi attualmente positivi sono 37.627, 1.091 in meno. I pazienti ricoverati sono 1.223 (-28). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall'inizio dell'emergenza è di 246.494 così suddivisi: 93.474 nella provincia di Bari; 24.593 nella provincia di Bat; 18.756 nella provincia di Brindisi; 44.227 nella provincia di Foggia; 25.701 nella provincia di Lecce; 38.579 nella provincia di Taranto;787 attribuiti a residenti fuori regione; 377 provincia di residenza non nota.

CAMPANIA

Sono 550 i nuovi contagi da coronavirus oggi 17 maggio in Campania, secondo i dati dell'ultimo bollettino diffuso dall'Unità di crisi della Regione. Si registrano altri 28 morti. Sono stati 7.429 i tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore. La percentuale di tamponi positivi sul totale dei tamponi molecolari analizzati è pari al 7,4%. Dei 28 nuovi decessi, 15 sono avvenuti nelle ultime 48 ore e 13 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri.

FRIULI VENEZIA GIULIA

Sono 15 i contagi da coronavirus Friuli Venezia Giulia oggi, 17 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. I nuovi casi sono stati individuati su 1.216 tamponi molecolari mentre non si registra alcun decesso. Scendono a 15 i ricoveri nelle terapie intensive mentre restano 72 quelli in altri reparti. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. Sono complessivamente 3.768 le vittime: 806 a Trieste, 1.999 a Udine, 672 a Pordenone e 291 a Gorizia. I totalmente guariti sono 91.426 e le persone in isolamento oggi scendono a 5.621.
Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 106.521: 21.062 a Trieste, 50.519 a Udine, 20.807 a Pordenone, 12.943 a Gorizia e 1.190 da fuori regione. Nessun positivo, invece, nelle residenze per anziani, così come non risultano esserci contagi tra gli operatori sanitari all'interno delle stesse strutture. Sul fronte del Sistema sanitario regionale si registrano nell'Azienda sanitaria universitaria le positività di un infermiere e un ausiliario.

BASILICATA

Sono 18 i contagi da coronavirus in Basilicata oggi, 17 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Nessun decesso nelle ultime 24 ore. I nuovi casi (16 sono residenti) sono stati individuati su un totale di 284 tamponi molecolari, e non si registrano decessi. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino quotidiano. I lucani guariti o negativizzati sono 198. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi sono 4.787 (-182), di cui 4.672 in isolamento domiciliare. Sono 19.723 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 543 quelle decedute.
I ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane sono 115 (-1): al San Carlo di Potenza 31 nel reparto di malattie infettive, 31 in pneumologia, 4 in medicina d'urgenza, 5 in medicina interna Covid, 4 in terapia intensiva; all'ospedale Madonna delle Grazie di Matera 24 nel reparto di malattie infettive, 12 in pneumologia, 0 in medicina interna Covid e 4 in terapia intensiva. In calo il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva, sono 8 (-1). Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati analizzati 343.892 tamponi molecolari, di cui 315.633 sono risultati negativi, e sono state testate 197.603 persone.

VENETO

Sono 173 i nuovi contagi di coronavirus in Veneto secondo i dati del bollettino di oggi, 17 maggio, illustrati dal presidente della regione Luca Zaia. Da ieri si registrano altri 2 morti, che portano a 11.487 il totale dei decessi da inizio pandemia. Da ieri sono stati processati 9.147 tamponi, l'indice di positività è 1,89%. I casi totali sono 420.351, mentre attualmente i positivi al covid-19 sono 15.510. I ricoverati in ospedale sono in tutto 991 (-1 rispetto a ieri): di questi, 871 sono pazienti in area non critica (-1) e 120 quelli in terapia intensiva (invariato).

TOSCANA

Sono 382 i nuovi contagi di coronavirus in Toscana secondo i dati del bollettino di oggi, 17 maggio, anticipati dal presidente della regione Eugenio Giani su Facebook. "I nuovi casi registrati in Toscana sono 382 su 9.050 test di cui 6.947 tamponi molecolari e 2.103 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 4,22% (10,0% sulle prime diagnosi). I vaccini attualmente somministrati sono 1.693.010", spiega Giani, ricordando anche che "nella giornata di oggi partono le prenotazioni per le vaccinazioni per la fascia 1972-1973".
Per quanto riguarda l'andamento della campagna vaccinale, il governatore della Toscana spiega che i "vaccini attualmente somministrati sono 1.693.010".

MARCHE

Sono 53 i contagi da coronavirus nelle Marche oggi, 17 maggio, secondo i dati del bollettino della regione. Il Servizio Sanità delle Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 1276 tamponi: 621 nel percorso nuove diagnosi (di cui 186 nello screening con percorso Antigenico) e 655 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari all'8,5%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 53 (14 in provincia di Macerata, 11 in provincia di Ancona, 11 in provincia di Pesaro-Urbino, 6 in provincia di Fermo, 9 in provincia di Ascoli Piceno e 2 fuori regione). Questi casi comprendono soggetti sintomatici (17 casi rilevati), contatti in setting domestico (8 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (16 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (1 caso rilevato), contatti in setting assistenziale (1 caso rilevato), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (3 casi rilevati). Per altri 7 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 186 test e sono stati riscontrati 4 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 2%.

VALLE D'AOSTA

Sono 9 i nuovi contagi registrati oggi, 17 maggio, in Valle d'Aosta, dove si segnala anche un decesso. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione secondo cui i casi positivi attuali sono 442, - 9 rispetto a ieri. I ricoverati in ospedale sono in tutto 25 (-1 rispetto a ieri) di cui 22 nei reparti Covid e 3 in rianimazione. In isolamento domiciliare si trovano 417 persone. I guariti sono saliti di 17 unità a 10.483, i tamponi fino ad oggi effettuati sono 123.438, + 421, di cui 29.199 processati con test antigienico rapido. I decessi di persone risultate positive al Coronavirus da inizio epidemia in Valle D’Aosta sono 468.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza