cerca CERCA
Mercoledì 27 Gennaio 2021
Aggiornato: 05:55

Covid, Crisanti: "Italia tra poco supera Inghilterra per morti"

05 dicembre 2020 | 19.00
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)
Roma, 5 dic. (Adnkronos Salute)

"Se continua così, tra poco supereremo l’Inghilterra e l’Italia avrà il triste primato di avere più morti di tutti, sia in termini assoluti sia probabilmente in termini relativi alla popolazione". Lo ha detto a Sky Tg24 Live In Courmayeur, il direttore del laboratorio di microbiologia dell’Università di Padova, Andrea Crisanti. "Non dobbiamo dimenticare che il numero dei morti è una funzione del numero delle persone infette. Io penso che quando eravamo a 4 o 5mila casi al giorno, forse dovevamo fare qualcosa prima e qualcosa di più. Adesso di fatto stiamo scontando il fatto che siamo arrivati a giorni in cui c’erano 40mila casi al giorno e il numero dei morti continuerà ad essere alto perlomeno per qualche settimana ancora, ci vorranno almeno tre settimane per vedere un calo".

"La sfida vera sarà dopo Natale, perché con questi numeri non penso che potremo riprendere una vita normale. E per vedere l'impatto della vaccinazione" e capire se raggiungeremo il 70% degli italiani immunizzati "aspetteremo fino a giugno. Ci vorranno 6-7 mesi per l'impatto del vaccino". "Non abbiamo ancora un sistema per far sì, se i casi si abbassano, che rimangano tali", ha aggiunto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza