cerca CERCA
Mercoledì 23 Giugno 2021
Aggiornato: 02:37
Temi caldi

LIVE

Covid Italia, bollettino regioni: contagi e dati 26 aprile

26 aprile 2021 | 11.24
LETTURA: 9 minuti

News regione per regione, tra zona gialla e arancione, e bollettino della Protezione Civile: da Lombardia a Lazio, da Piemonte a Sicilia, da Toscana a Campania

alternate text

Il bollettino della Protezione Civile e delle regioni con i dati covid Italia sui contagi di oggi, 26 aprile. News sul coronavirus regione per regione con le ultime notizie dalle città - Roma, Milano, Napoli- e in generale dalle regioni che da oggi sono in zona gialla, arancione e rossa con regole per spostamenti, ristoranti e scuola in base al decreto riaperture. Numeri da Lazio e Lombardia, Campania e Piemonte, Puglia e Veneto, Sicilia e Toscana. I dati delle regioni:

LOMBARDIA

Sono 872 i contagi da coronavirus in Lombardia oggi, 26 aprile, secondo i dati sulla regione nel bollettino della Protezione Civile. Da ieri registrati altri 31 morti, che portano il totale a 32.688 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia di covid-19. Gli attuali positivi sono 52.964 (-4.658), i dimessi/guariti sono 710.637 (+5.499).

LAZIO

Sono 964 i nuovi contagi da Coronavirus nel Lazio, secondo la tabella del bollettino di oggi, 26 aprile. Registrati inoltre altri 44 morti. Oggi nella Regione, "su oltre 11mila tamponi (-2.369) e quasi 5mila antigenici, per un totale di oltre 16mila test, si registrano 964 casi positivi (-221), 44 i decessi (+25) e +1.134 i guariti" ha sottolineato l'assessore alla Sanità e l’integrazione sociosanitaria del Lazio Alessio D’Amato, nel bollettino al termine della videoconferenza della task-force regionale per Covid-19 con i direttori generali delle Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l’ospedale pediatrico Bambino Gesù. "Diminuiscono i casi e i ricoveri, mentre aumentano i decessi e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è all'8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 5%".

Nel giorno delle riaperture per le zone gialle, arriva dall'assessore alla Sanità D'Amato, "un invito a mantenere alta l’attenzione e tutte le misure di prevenzione". Oggi a Roma "i casi sono a quota 500", ha aggiunto. E ancora: sono 46.623 i casi attualmente positivi a Covid-19 nel Lazio, di cui 2.411 ricoverati, 331 in terapia intensiva e 43.881 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono 265.285, i decessi 7.554 e il totale dei casi esaminati è pari a 319.462, secondo il bollettino aggiornato della Regione.

PUGLIA

Sono 477 i nuovi contagi da coronavirus in Puglia, secondo la tabella del bollettino di oggi, 26 aprile. Registrati inoltre altri 37 morti. I nuovi casi sono stati registrati su un totale di 5.792 test nelle ultime 24 ore. I ricoverati sono 1.955 (-18) e 48.728 i casi attualmente positivi; di questi 46.773 sono in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.171.461 test e sono stati registrati 229.658 casi. In tutto sono 175.209 i pazienti guariti e 5.721 i deceduti.

VALLE D'AOSTA

Sono 53 i nuovi contagi da coronavirus oggi 26 aprile in Valle d'Aosta, secondo i dati dell'ultimo bollettino. Si registrano altri 3 decessi. In Valle d’Aosta il totale complessivo delle persone colpite dal virus da inizio epidemia è 10.746. I positivi attuali sono 814. I guariti sono ad oggi 9.478, +28 rispetto a ieri, i tamponi finora effettuati sono 111.275, +210, di cui 22.349 processati con test antigenico rapido. I decessi in Valle d’Aosta di persone risultate positive al virus da inizio epidemia ad oggi sono 454.

VENETO

Soni 535 i nuovi contagi di coronavirus in Veneto secondo i dati del bollettino di oggi, 26 aprile, illustrati dal presidente della regione Luca Zaia. Si registrano altri 10 morti, che portano a 11.245 il totale dei decessi in Veneto dall'inizio dell'emergenza. La regione, da oggi in zona gialla, nelle ultime 24 ore ha processato 11.120 tamponi. L'indice di positività è al 4,81%. Attualmente i positivi sono 23.507, di cui 1.540 ricoverati in ospedale (-19 rispetto a ieri): di questi, 1.325 sono in area non critica (-20) e 215 in terapia intensiva (+1). Il totale dei dimessi/guariti è di 20.192.

SICILIA

Sono 1.069 i nuovi contagi da coronavirus in Sicilia, secondo la tabella del bollettino di oggi, 26 aprile, pubblicata sul sito del ministero della Salute. Registrati inoltre altri 13 morti, che portano il totale dei decessi da covid in Regione a 5.305 da inizio pandemia. I dimessi/guariti sono 173.249 (+475) mentre gli attuali positivi nella Regione sono 26.091 (+581).

BASILICATA

Sono 50 i contagi da coronavirus in Basilicata oggi, 26 aprile, secondo i dati del bollettino della regione. Si registrano altri 5 morti. Nel dettaglio della tabella, i nuovi casi sono stati individuati su un totale di 1.279 tamponi molecolari. Le persone decedute risiedevano nei Comuni di Atella, Genzano di Lucania, Irsina, Rionero in Vulture e San Fele. I lucani guariti o negativizzati sono 101. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi scendono a 5.829 (-56), di cui 5.653 in isolamento domiciliare.

Sono 16.449 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 499 quelle decedute. Invariato il numero dei ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane, sono 176: al San Carlo di Potenza 35 nel reparto di malattie infettive, 31 in pneumologia, 13 in medicina d'urgenza, 4 in terapia intensiva e 17 in medicina interna Covid; all'ospedale Madonna delle Grazie di Matera 35 nel reparto di malattie infettive, 20 in pneumologia, 15 in medicina interna Covid e 6 in terapia intensiva. In calo, per effetto dei decessi, il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva, sono 10 (-3). Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati analizzati 316.739 tamponi molecolari, di cui 290.812 sono risultati negativi, e sono state testate 185.537 persone.

TOSCANA

Sono 737 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, 26 aprile, secondo i dati del bollettino anticipati dal governatore Eugenio Giani. "I nuovi casi registrati in Toscana sono 737 su 11.609 test di cui 9.894 tamponi molecolari e 1.715 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 6,35% (17,3% sulle prime diagnosi)", scrive Giani sui social.

MARCHE

Sono 123 i contagi da coronavirus nelle Marche oggi, 26 aprile, secondo i dati del bollettino della regione. Nella tabella, si specifica che nelle ultime 24 ore sono stati testati 1617 tamponi: 732 nel percorso nuove diagnosi (di cui 207 nello screening con percorso Antigenico) e 885 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 16,8%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 123 (33 in provincia di Macerata, 49 in provincia di Ancona, 32 in provincia di Pesaro-Urbino, 3 in provincia di Fermo e 6 in provincia di Ascoli Piceno).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (37 casi rilevati), contatti in setting domestico (25 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (34 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (1 caso rilevato), contatti in ambiente di vita/socialità (1 caso rilevato), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (3 casi rilevati). Per altri 22 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 207 test e sono stati riscontrati 12 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 6%.

EMILIA ROMAGNA

Sono 936 i nuovi contagi di coronavirus in Emilia Romagna secondo i dati del bollettino di oggi, 26 aprile. Si registrano altri 17 morti. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, nella regione si sono registrati 365.715 casi di positività. Da ieri sono stati processati 12.645 tamponi, con un indice di positività pari al 7,4%.

In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 12.801. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 185 nuovi casi, seguita da Modena (161); poi Reggio Emilia (109), Rimini (96), Parma (94) e Ravenna (90); quindi Cesena (61), Forlì (46), Piacenza (41), Ferrara (33) e, infine, il Circondario Imolese (20). Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 9.513 tamponi molecolari, per un totale di 4.338.082. A questi si aggiungono anche 3.132 tamponi rapidi. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 2.874 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 304.391. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 48.523 (-1.955 rispetto a ieri).

Di questi, le persone in isolamento a casa sono complessivamente 46.394 (-1.977), il 95,6% del totale dei casi attivi. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 268 (+3 ), 1.861 quelli negli altri reparti Covid (+19). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 11 a Piacenza (invariato rispetto a ieri), 30 a Parma (+1), 32 a Reggio Emilia (+2), 39 a Modena (invariato), 74 a Bologna (+1), 11 a Imola (invariato), 28 a Ferrara (-3), 11 a Ravenna (invariato), 7 a Forlì (+1), 6 a Cesena (+1) e 19 a Rimini (invariato).

SARDEGNA

Sono 135 i nuovi contagi da Coronavirus in Sardegna secondo il bollettino di oggi, 26 aprile. Nella tabella si fa riferimento ad altri 11 morti. Sono 2.112 i test in più eseguiti nelle ultime 24 ore. I pazienti ricoverati in ospedale sono 362, quattro in meno, 47 in terapia intensiva, uno in meno da ieri. Le persone in isolamento domiciliare sono 17.351, i guariti in più 247. Dei 53.590 casi positivi complessivamente accertati, 13.977 (+50) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.071 (+2) nel Sud Sardegna, 4.722 (+3) a Oristano, 10.502 (+43) a Nuoro, 16.318 (+37) a Sassari.

PIEMONTE

Sono 568 i nuovi contagi da Coronavirus in Piemonte secondo il bollettino di oggi, 26 aprile. Nella tabella si fa riferimento ad altri 21 morti. La percentuale di positività è pari al 4,8% di 11.954 tamponi eseguiti, di cui 6.192 antigenici. I ricoverati in terapia intensiva sono 247, 13 in meno rispetto a ieri. I ricoverati non in terapia intensiva sono 2404, uno in più rispetto a ieri. Da inizio pandemia ci sono state 11.158 vittime nella Regione.

CAMPANIA

Sono 1.282 i contagi da coronavirus registrati in Campania oggi, 26 aprile, secondo i dati del bollettino. Registrati altri 58 morti, 38 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 20 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. I nuovi casi, secondo la tabella, sono stati individuati dall'analisi di 11.364 tamponi molecolari. Dei 1.282 nuovi positivi, 486 sono sintomatici.

Il totale dei decessi in Campania dall'inizio della pandemia è 6.268. I nuovi guariti sono 1.836, il totale dei guariti sale a 286.423. In Campania sono 141 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.527 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

FRIULI VENEZIA GIULIA

Sono 100 i nuovi contagi di coronavirus in Friuli Venezia Giulia secondo il bollettino di oggi, 26 aprile. Si registrano altri 7 morti. Da ieri sono stati processati 1.852 tamponi molecolari con una percentuale di positività del 4,48%. Sono inoltre 1.181 i test rapidi antigenici eseguiti, dai quali sono stati rilevati 17 casi (1,44%).

I ricoveri nelle terapie intensive rimangono 37, mentre quelli negli altri reparti sono 286. I decessi complessivamente ammontano a 3.671, con la seguente suddivisione territoriale: 779 a Trieste, 1.951 a Udine, 660 a Pordenone e 281 a Gorizia. I totalmente guariti sono 87.295, i clinicamente guariti 5.306, mentre le persone in isolamento scendono a 7.942. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 104.537 persone con la seguente suddivisione territoriale: 20.422 a Trieste, 49.942 a Udine, 20.309 a Pordenone, 12.705 a Gorizia e 1.159 da fuori regione.

CALABRIA

Sono 185 i nuovi contagi di coronavirus in Calabria secondo i dati del bollettino di oggi, 26 aprile. Si registrano altri 3 morti. Le persone risultate positive al covid in Calabria sono in tutto 58.291. I dati odierni fanno registrare 46 persone in terapia intensiva (dato stabile rispetto a ieri) e un aumento di 217 guariti/dimessi.

I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 11, Catanzaro 16, Crotone 0, Vibo Valentia 1, Reggio Calabria 142. Altra Regione o stato estero 15. I 15 positivi del setting altra Regione o stato estero sono riferiti allo sbarco di migranti positivi avvenuto a Roccella Ionica. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione civile.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza