cerca CERCA
Sabato 04 Dicembre 2021
Aggiornato: 15:56
Temi caldi

Covid, la California verso il rilascio di 8000 detenuti

11 luglio 2020 | 10.44
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Foto Afp)

Un totale di 8000 detenuti potrebbero essere rilasciati in California, in anticipo sui termini della loro condanna, per contenere l'epidemia di coronavirus, dopo che quasi 2.400 detenuti si sono ammalati di Covid e sono stati registrati 31 decessi. Il provvedimento dovrebbe essere confermata entro qualche giorno, secondo quando hanno annunciato dall'entourage del governatore Gavin Newsom. Particolarmente grave è la situazione a Chino, da cui erano stati trasferiti diversi prigionieri, e San Quentino, dove sono risultati positivi in 1.314. Lunedì è stato licenziato il responsabile della sanità nelle carceri dello stato americano, fra i più colpiti dall'epidemia in questo momento. Saranno esclusi dal provvedimento tutti coloro che hanno commesso reati violenti o di violenza domestica, si precisa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza