cerca CERCA
Martedì 18 Maggio 2021
Aggiornato: 14:08
Temi caldi

Covid Lazio, 1.709 contagi e 30 morti. A Roma 700 casi

24 marzo 2021 | 17.21
LETTURA: 3 minuti

Il bollettino della Regione per il 24 marzo

alternate text
(Fotogramma)

Sono 1.709 i nuovi contagi da Coronavirus nel Lazio secondo il bollettino del 24 marzo. Da ieri sono stati registrati altri 30 morti. Nella Regione sono stati fatti oltre 30mila test nelle ultime 24 ore. I guariti sono stati 1.714. "Stima dell'Rt è in lieve calo, intorno al valore 1" dice l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato, esprimendo cauto ottimismo. "Il rapporto tra positivi e tamponi è a 9%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%. I casi a Roma città sono a quota 700".

Covid, quartieri di Roma e province del Lazio

Nella Asl Roma 1 - si legge nel report odierno - sono 315 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono 4 i ricoveri. Si registrano 5 decessi con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 340 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 4 decessi con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 124 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 4 decessi con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 148 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 83 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 2 decessi con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 216 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 5 decessi con patologie.

Nelle province si registrano 483 casi e 9 nove i decessi nelle ultime 24 ore, prosegue il bollettino. Nella Asl di Latina sono 157 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 77 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 191 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano 3 decessi di 64, 81 e 88 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 85 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 2 decessi di 76 e 82 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 50 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano 3 decessi di 68, 77 e 91 anni con patologie.

Vaccino Covid Lazio

"E’ paradossale sapere che a pochi chilometri da Roma ci sono milioni di dosi ferme" di vaccino AstraZeneca, "mentre vengono tagliate le forniture. Occorre fare chiarezza, serve la massima trasparenza" dice l'assessore regionale D'Amato. Le vaccinazioni anti-Covid per "fasce di età" sono "il metodo più veloce e trasparente" aggiunge, annunciando che "venerdì notte saranno aperte le prenotazioni alla fascia di età 69-68 anni".

"Oggi è previsto record di somministrazioni" di vaccini anti-Covid nel Lazio: "In un solo giorno 25mila". "Viaggiamo ad una media di oltre 22mila somministrazioni al giorno e oggi andiamo verso le 870mila somministrazioni". "Fra gli over 80, evidenzia l'assessore, è stata "superata la quota delle 320mila vaccinazioni. Siamo la Regione che ha vaccinato più anziani" conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza