cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 23:34
Temi caldi

Covid, lo psichiatra: "Vacanze cura per la mente, anche low cost"

04 agosto 2021 | 14.15
LETTURA: 1 minuti

All'Adnkronos Salute Massimo Di Giannantonio, presidente eletto della Sip

alternate text

"Nonostante l'emergenza e le difficoltà economiche, le vacanze sono un momento necessario per una ripresa psicofisica, soprattutto in questo periodo così difficile caratterizzato dell'emergenza Covid. La vacanza è un modo per la mente di rigenerarsi e di ricostruirsi. E' una medicina fondamentale, che sia una vacanza con grandi risorse economiche o che sia a basso costo, in famiglia, semplicemente prendendosi degli spazi per il riposo e lo svago". A dirlo all'Adnkronos Salute è Massimo Di Giannantonio, presidente eletto della Società italiana di psichiatria (Sip) e professore ordinario di psichiatria all'Università di Chieti-Pescara.

Anche se le risorse economiche quest'anno non lo consentono, quindi, meglio non rinunciare alle ferie, ma usarle "per il relax e per attività che non si riescono a fare nel quotidiano come passeggiare, leggere un libro, fare movimento", raccomanda lo specialista. Uno 'stacco' particolarmente necessario in questa fase pandemica che perdura.

"Tutti quelli che hanno consapevolezza della pandemia - sottolinea Di Giannantonio - sanno che il virus non è sconfitto e quindi dobbiamo per forza tenere alta la guardia e pensare che questa battaglia non è finita. Ma quest'anno abbiamo i benefici del vaccino, l'immunizzazione aumenta sempre di più, ci sono quindi dati positivi. Per questo è importante pensare anche alla ripresa e alla cura di sé. E le vacanze fanno parte di questa rinascita".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza