cerca CERCA
Venerdì 14 Maggio 2021
Aggiornato: 20:55
Temi caldi

Covid Italia oggi

Covid, "Marche, Bolzano e Umbria sopra soglia critica ricoveri"

19 febbraio 2021 | 12.45
LETTURA: 1 minuti

E' quanto emerge dall'Instant Report Covid-19 dell'Altems

alternate text
Fotogramma

Emergenza Covid in Italia: al 15 febbraio Marche, Provincia autonoma di Bolzano e Umbria, hanno superato sia la soglia la critica per tasso di saturazione dei posti letto in terapia intensiva (30%) sia quella per tasso saturazione in area non critica (40%). Ed è l'Umbria, a livello nazionale, a registrare la più elevata pressione per tasso di saturazione dei letti sia in area non critica sia in terapia intensiva. E' quanto emerge dall'Instant Report Covid-19 dell'Alta scuola di economia e management dei sistemi sanitari dell'Università Cattolica (Altems), giunto alla 40esima puntata.

Leggi anche

La fotografia scattata è rappresentata da un grafico suddiviso in 4 quadranti: nel primo si posizionano le Regioni che hanno superato sia la soglia relativa al tasso di saturazione dei posti letto in terapia intensiva sia quella relativa al tasso di saturazione in area non critica; nel secondo le Regioni che superano solo la soglia relativa all'area non critica; nel terzo le Regioni non a rischio di sovraccarico; nel quarto le Regioni a rischio di sovraccarico relativamente alla sola terapia intensiva.

Al 15 febbraio, dunque, Marche, Bolzano e Umbria si collocano nel primo quadrante. Mentre "le restanti Regioni - si legge nel report - ad eccezione del Friuli Venezia Giulia (quarto quadrante), e dell'Abruzzo e della Pa di Trento che si posizionano sulla soglia del 30% relativamente alla saturazione delle terapie intensive, non sono a rischio di sovraccarico in nessuna delle due aree oggetto di valutazione, posizionandosi quindi nel terzo quadrante".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza