cerca CERCA
Venerdì 09 Aprile 2021
Aggiornato: 14:31
Temi caldi

Covid, 'mini lockdown' nei Campi Flegrei

11 ottobre 2020 | 10.38
LETTURA: 3 minuti

La decisione del sindaco di Monte di Procida: chiusi scuole, palestre e centri anziani. A San Gennaro Vesuviano scuole chiuse per l'intera settimana

alternate text
(Fotogramma)

Scuole chiuse e divieto di riunirsi in più di 10 persone a Monte di Procida (Napoli), comune dei Campi Flegrei dove si è registrato di recente un preoccupante aumento di contagi da coronavirus. Il sindaco Giuseppe Pugliese ha firmato un'ordinanza con la quale dispone un "mini lockdown" con una serie di misure prese "in via precauzionale, temporaneamente e in attesa del completamento del necessario contact tracing per la definizione dei link epidemiologici". L'ordinanza prevede la chiusura di tutte le scuole pubbliche e private, di ogni ordine e grado, per le giornate di domani, lunedì 12 ottobre, e martedì 13 ottobre, e il divieto ai cittadini montesi, anche in caso di festeggiamenti (nell'ordinanza si cita esplicitamente il caso delle comunioni), di riunirsi in più di 10 persone anche presso ristoranti, sale o bar.

"In tali occasioni - si legge nell'ordinanza - sarà possibile incontrarsi utilizzando necessariamente la mascherina, fatto salvo strettamente il momento del pasto". L'ordinanza dispone inoltre la chiusura delle sale gioco e sale scommesse, la sospensione di tutte le manifestazioni e gli eventi pubblici, la chiusura dei centri anziani, dei circoli ricreativi e delle palestre e la sospensione di tutte le attività sportive, in forma individuale e di squadra, sia di tipo professionale che amatoriale. Chiuse infine anche le aree gioco per bambini.

Contagi a un matrimonio, screening su 200 persone a Monte di Procida

Il sindaco Pugliese ha spiegato che sono 11 i nuovi casi positivi, dato che porta il totale degli attualmente positivi a 33 "di cui 10 quelli comunicati ufficialmente dall’Asl e 23 quelli che derivano da tamponi effettuati presso strutture private. Gli ultimi concittadini risultati positivi sono per lo più asintomatici, qualcuno presenta una lieve sintomatologia". Il sindaco di Monte di Procida ha concluso rivolgendosi ai cittadini: "Non facciamoci prendere dal panico e rispettiamo le regole".

A San Gennaro Vesuviano (Napoli) scuole chiuse per l'intera settimana. Lo ha deciso il sindaco Antonio Russo, considerate le "numerose comunicazioni pervenute dalla Asl Napoli 3 Sud relative a cittadini risultati positivi agli esami di laboratorio per il Covid-19" e preso atto "delle comunicazioni verbali che pervengono" al Comune "riferite a cittadini residenti risultati positivi agli esami eseguiti presso laboratori privati e di cui non è stata ufficialmente data notizia all'Asl".

Il Comune avrebbe inoltre ricevuto notizia "di più casi verificatisi presso gli istituti scolastici presenti sul territorio comunale". Da qui la decisione, assunta con un'ordinanza firmata nella serata di ieri, di chiudere tutte le scuole cittadine di ogni ordine e grado "dal giorno 12 ottobre e fino alle ore 24 del giorno 17 ottobre". L'ordinanza prevede inoltre la sospensione, relativamente alla sola giornata di lunedì 12 ottobre, del mercato settimanale. Con un'ulteriore ordinanza, il sindaco Russo ha disposto anche la chiusura degli uffici comunali per le giornate di lunedì 12 e martedì 13 ottobre per permettere l'igienizzazione e la sanificazione degli uffici e della sala consiliare, a scopo cautelativo e precauzionale, considerato che uno dei consiglieri comunali presenti alla riunione del Consiglio comunale tenuto l'8 ottobre è poi risultato positivo agli esami di laboratorio per il Covid-19.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza