cerca CERCA
Lunedì 27 Giugno 2022
Aggiornato: 01:03
Temi caldi

Covid oggi Abruzzo, 255 contagi e 7 morti: bollettino 23 maggio

23 maggio 2022 | 16.13
LETTURA: 1 minuti

Dati e numeri della Regione

alternate text
(Fotogramma)

Sono 255 i nuovi contagi da coronavirus oggi 23 maggio 2022 in Abruzzo, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 7 decessi.

I nuovi casi di positività portano il totale dall’inizio dell’emergenza – al netto dei riallineamenti – a 401.315. Dei positivi odierni, 232 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 7 nuovi casi (di età compresa tra 81 e 91 anni, 2 in provincia di Chieti, 4 in provincia di Pescara, 1 in provincia di Teramo) e sale a 3300. Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità precisando che nel numero dei casi positivi sono compresi anche 370.379 dimessi/guariti (+753 rispetto a ieri).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 27.636 (-505 rispetto a ieri). Nel totale sono ricompresi anche 3.072 casi riguardanti pazienti di cui non si hanno notizie e sui quali sono in corso verifiche.

Duecentoquarantatré pazienti (+2 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 8 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 27.385 (-507 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 658 tamponi molecolari (2314835 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 1532 test antigenici (3710377).

Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 11.64 per cento. Del totale dei casi positivi, 83393 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+17 rispetto a ieri), 114295 in provincia di Chieti (+96), 92923 in provincia di Pescara (+94), 99185 in provincia di Teramo (+57), 7860 fuori regione (invariato) e 3659 (-9 per riallineamento) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza