cerca CERCA
Lunedì 28 Novembre 2022
Aggiornato: 23:31
Temi caldi

Covid Italia, 58.885 contagi e 60 morti: bollettino 4 ottobre

04 ottobre 2022 | 16.22
LETTURA: 5 minuti

Numeri del Covid in Italia, regione per regione, nel bollettino di Protezione Civile e ministero della Salute

alternate text
(Fotogramma)

Sono 58.885 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia oggi, 4 ottobre 2022, secondo i dati e i numeri Covid - regione per regione - del bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute. Si registrano inoltre altri 60 morti. Ieri erano stati registrati 13.316 casi e 47 decessi.

Leggi anche

Nelle ultime 24 ore sono stati processati 293.096 tamponi, tra molecolari e antigenici che fanno rilevare un tasso di positività al 20,1% (15,5% ieri).

In netto aumento i ricoveri (+294 rispetto a ieri per un totale di 4.814) e le persone in terapie intensiva (+15 da ieri per un totale di 155).

I DATI DALLA REGIONE

LAZIO - Sono 4.722 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 4 ottobre 2022 nel Lazio, secondo i dati Covid-19 dell'ultimo bollettino della Regione. Si registrano altri 7 morti. "Oggi nel Lazio, su 4.231 tamponi molecolari e 22.331 tamponi antigenici per un totale di 26.562 tamponi, si registrano 4.722 nuovi casi positivi (+3.285); sono 7 i decessi (-1), 458 i ricoverati (+5), 28 le terapie intensive (+2) e +2.703 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 17,7%. I casi a Roma città sono a quota 2.295". Lo riferisce l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato, nel bollettino Covid quotidiano.

Nel dettaglio i numeri delle ultime 24 ore. Asl Roma 1: sono 866 i nuovi casi e 0 i decessi; Asl Roma 2: sono 887 i nuovi casi e 1 decesso; Asl Roma 3: sono 542 i nuovi casi e 0 i decessi; Asl Roma 4: sono 130 i nuovi casi e 0 i decessi; Asl Roma 5: sono 432 i nuovi casi e 4 i decessi; Asl Roma 6: sono 386 i nuovi casi e 0 i decessi.

SARDEGNA - Sono 922 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 4 ottobre 2022 in Sardegna, secondo i dati Covid-19 dell'ultimo bollettino della Regione. Da ieri c'è stato un morto nell'isola.

Nelle ultime 24 ore sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 4.147 tamponi. Nei reparti di terapia intensiva è ricoverato un paziente, uno in più di ieri. I pazienti ricoverati in area medica sono 61, 3 in più di ieri. In isolamento domiciliare 4.809 persone.

LOMBARDIA - Sono 12.249 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 4 ottobre 2022 in Lombardia, secondo i dati Covid-19 dell'ultimo bollettino della Regione. Da ieri ci sono stati 10 morti nella Regione per un totale dall'inizio della pandemia di 42.590.

Nelle ultime 24 ore in Lombardia sono stati processati 53.747 tamponi, tra molecolari e antigenici, con un indice di positività del 22,7%. I ricoverati negli ospedali regionali sono 731, 96 in più rispetto a ieri, e quelli in terapia intensiva 15, 4 in più rispetto a ieri.

I nuovi casi in provincia di Milano sono 3.214, di cui 1.168 a Milano città, a Bergamo 1.176, Brescia 1.583, a Como 1.060, a Cremona 433, a Lecco 535, a Lodi 252, a Mantova 447, a Monza e Brianza 1.071, a Pavia 640, a Sondrio 305 e a Varese 1.156.

ABRUZZO - Sono 1.889 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 4 ottobre 2022 in Abruzzo, secondo i dati Covid-19 dell'ultimo bollettino della Regione. Da ieri sono stati registrati 5 morti per un totale di 3.676 vittime da inizio pandemia. Da ieri sono state dimesse 765 persone. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 1.181 tamponi molecolari e 7.076 test antigenici.

Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 31.838. Di questi, 148 pazienti, 5 in meno rispetto a ieri, sono ricoverati in ospedale in area medica; uno in terapia intensiva, mentre i restanti sono in isolamento domiciliare.

Tra le province con il maggior numero di nuovi casi nelle ultime 24 ore L'Aquila (+412 rispetto a ieri), Chieti (+650), Pescara (+423) e Teramo (+354).

CALABRIA - Sono 1.390 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 4 ottobre 2022 in Calabria, secondo i dati Covid-19 dell'ultimo bollettino della Regione. Da ieri non c'è stato alcun morto nella Regione. In totale da inizio pandemia le vittime sono state 3.017. Da ieri sono guarite 823 persone. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 6.224 tamponi, tra molecolari e antigenici. Il bollettino, inoltre, registra 7 ricoveri in più per un totale di 132 e, infine, terapie intensive stabili per un totale di 6.

TOSCANA - Sono 3.637 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 4 ottobre 2022, in Toscana: 398 sono stati confermati con tampone molecolare e gli altri 3.239 con test rapido. Lo rileva i bollettino della Regione. Al momento risultano pertanto 39.751 positivi, +5,7% rispetto a ieri. Di questi 289 (26 in più rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale: 11 (5 in più) si trovano in terapia intensiva. La lista dei decessi si aggiorna con 8 nuovi morti: 4 uomini e 4 donne con un'età media di 84 anni.

Il numero dei contagiati rilevati nella regione dall'inizio della pandemia sale dunque a 1.413.651. I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% (1.470 persone) e raggiungono quota 1.363.105 (96,4% dei casi totali).

VENETO - Sono 8.312 i nuovi contagi da coronavirus oggi 4 ottobre 2022 in Veneto, secondo dati e numeri dell'ultimo bollettino Covid-19 della Regione. Si registrano altri 7 decessi. Sono attualmente positive in Veneto 54.992 persone.

 BASILICATA - Sono 305 i nuovi contagi da coronavirus oggi 4 ottobre in Basilicata, secondo i dati dell'ultimo bollettino covid-19. Non si registrano morti. I nuovi casi sono stati individuati su un totale di 1.215 tamponi eseguiti. Nello stesso report sono state registrate 174 guarigioni. I ricoverati per Covid-19 sono 23 (-1) di cui nessuno in terapia intensiva: 12 nell'ospedale di Potenza; 11 in quello di Matera. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono 5.156. Per la vaccinazione, dall'inizio della campagna in Basilicata sono state somministrate 1.291.200 dosi, di cui 84,7 per cento di prime, 80 per cento di seconde, 65,1 per cento di terze e 3,5 per cento di quarte.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza