cerca CERCA
Martedì 24 Maggio 2022
Aggiornato: 06:01
Temi caldi

Covid oggi Italia, Andreoni: "Indossare tutti mascherine anche all'aperto"

24 novembre 2021 | 11.46
LETTURA: 1 minuti

Per l'esperto "necessario ampliare l'obbligo vaccinale ad altre categorie"

alternate text
(Afp)

In questa fase della pandemia di Covid-19 "dobbiamo ridurre al massimo i comportamenti a rischio e per farlo ritengo che indossare tutti, vaccinati e non vaccinati, la mascherina anche all'aperto è la scelta migliore. Questo perché non sempre anche quando siamo fuori casa possiamo essere al sicuro da situazioni di contagio dovute ad assembramenti". Lo sottolinea all'Adnkronos Salute Massimo Andreoni, primario di infettivologia al Policlinico Tor Vergata di Roma e direttore scientifico della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit), commentando le scelte di alcuni sindaci che hanno optato per il ritorno della mascherina all'aperto.

Secondo Andreoni, si dovrebbe "andare anche verso un ampliamento dell'obbligo vaccinale per tutte le persone che nella pubblica amministrazione hanno un contatto diretto con il pubblico, ma - precisa - penso che andrebbe esteso anche agli insegnati e alle forze dell'ordine".

Quanto al super green pass, "non dobbiamo aspettare le zone rosse per decidere sulle restrizioni per chi non è vaccinato. Quando il trend epidemiologico va in una direzione di incremento dei casi in maniera progressiva, significa che siamo già in ritardo. Per questo la scelta di stringere sul Green pass per i non vaccinati deve essere presa già in zona bianca, si deve intervenire per bloccare la crescita dell'epidemia. Se lo facciamo in questa fase, eviteremo di fare la fine dell'Austria che è in locldown".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza