cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 22:04
Temi caldi

Covid Russia, nuovo record di morti: 975 in un giorno

12 ottobre 2021 | 13.23
LETTURA: 1 minuti

Nel Paese solo il 30% della popolazione è vaccinato

alternate text
(Afp)

In Russia le autorità sanitarie hanno registrato un nuovo record di decessi giornalieri per Covid, a conferma di una forte recrudescenza della pandemia nelle ultime settimane. Il Centro operativo nazionale per la lotta al coronavirus ha riferito che nelle ultime 24 ore sono stati segnalati 28.190 casi e 975 morti, per un totale, rispettivamente, di 7.832.964 casi e 218.345 vittime dall'inizio della pandemia.

In questo modo, la Russia ha registrato per sette giorni consecutivi al di sopra dei 900 decessi giornalieri. Il dato di oggi supera il massimo precedente, confermato domenica, di 962 decessi. In questo contesto, le autorità russe hanno riportato numeri record di decessi giornalieri per dieci degli ultimi quattordici giorni, nel mezzo di una quarta ondata di coronavirus e di fronte ai bassi tassi di vaccinazione, nonostante gli appelli del governo alla popolazione.

Ad oggi, circa il 31% della popolazione russa è completamente vaccinata, mentre diversi sondaggi mostrano che più della metà dei russi non ha intenzione di farsi vaccinare, come riportato dal quotidiano russo 'The Moscow Times'. Di fronte a questa situazione, almeno 72 delle 85 regioni hanno introdotto o stanno valutando l'introduzione di vaccinazioni obbligatorie per alcuni settori della popolazione, compresi i lavoratori nel settore pubblico, nell'industria tessile o nell'industria dell'ospitalità.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza