cerca CERCA
Martedì 18 Maggio 2021
Aggiornato: 10:13
Temi caldi

Covid, Oms: "Dobbiamo prepararci ora per prossima pandemia"

21 settembre 2020 | 18.55
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Afp)

"Dobbiamo prepararci ora per la prossima pandemia". Lo ha affermato il direttore dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, in conferenza stampa da Ginevra, nella giornata del 75.esimo anniversario della fondazione delle Nazioni Unite. "Ben 75 anni fa, le nazioni del mondo si sono riunite all'indomani della II Guerra Mondiale per decidere che l'unica alternativa agli orrori del conflitto internazionale era la cooperazione internazionale. Forse nessuna crisi dalla II Guerra Mondiale ha dimostrato più chiaramente della pandemia di Covid-19 il perché abbiamo bisogno dell'Onu ".

"Possiamo affrontare questa minaccia comune solo con un approccio comune. Mentre le nazioni del mondo si incontrano virtualmente per l'Assemblea generale delle Nazioni Unite questa settimana, l'Oms ha tre messaggi chiave: in primo luogo - afferma il Dg - la pandemia deve motivarci a raddoppiare i nostri sforzi per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile, non diventare una scusa per mancarli. In secondo luogo, dobbiamo prepararci ora per la prossima pandemia. E terzo, dobbiamo muovere cielo e terra per garantire un accesso equo a diagnosi, terapie e vaccini. Continuiamo a chiedere a tutti i paesi di utilizzare ogni strumento a loro disposizione per fermare la trasmissione e salvare vite umane, fino a quando e dopo che avremo un vaccino".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza