cerca CERCA
Sabato 13 Agosto 2022
Aggiornato: 15:36
Temi caldi

Covid, Oms Europa; "Boom contagi d'estate, rischio più ricoveri e morti"

30 giugno 2022 | 20.45
LETTURA: 1 minuti

"Casi raddoppiati nell'ultimo mese, Paesi hanno allentato misure ma non siamo fuori pericolo"

alternate text

In Europa "i Paesi hanno revocato le misure anti-Covid", quindi "il virus si trasmetterà a livelli elevati durante l'estate" complice la variante Omicron 5 e "l'aumento dell'incidenza nelle persone a rischio di malattia grave comporterà una crescita dei ricoveri, una maggiore interruzione dei servizi sanitari essenziali e purtroppo potrebbe portare a un eccesso di morti". E' il timore espresso da Hans Kluge, direttore regionale dell'Organizzazione mondiale della sanità per l'Europa, in un'intervista all'agenzia di stampa turca Anadolu.

Da un lato "la diffusione delle sottovarianti Omicron BA.4 e BA.5", dall'altro "l'aumento di viaggi, raduni ed eventi estivi", sono i principali fattori che spingono il numero uno dell'Oms Europa a lanciare un avvertimento: "I nuovi casi di Covid-19 sono raddoppiati nell'ultimo mese in tutta la regione" e "dovremmo essere preoccupati" per questo trend, che rappresenta "un duro promemoria" rammentandoci che "non siamo ancora fuori pericolo".

Per Kluge, "indipendentemente dal fatto che i Paesi allentino o inaspriscano le misure" anti-contagio, "tutti possiamo fare la nostra parte per proteggere noi stessi e gli altri, seguendo alcune semplici pratiche come il lavaggio regolare delle mani e vaccinandoci", così da "aumentando i tassi di immunizzazione in particolare tra le persone anziane e con altre patologie croniche".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza