cerca CERCA
Venerdì 22 Gennaio 2021
Aggiornato: 13:56

Covid, Pregliasco: "Terza ondata se si apre troppo a Natale"

24 novembre 2020 | 10.43
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Fotogramma
Roma, 24 nov. (Adnkronos Salute)

"Le precedenti pandemie ci insegnano che i virus hanno un andamento a ondate, almeno fino a un vaccino o all'immunità di gregge, che consente di convivere con il virus. L'intensità di queste ondate però dipende da noi: se si riapre troppo per Natale, c'è il rischio della terza ondata dopo qualche settimana". Lo afferma all'Adnkronos Salute il virologo dell'Università degli studi di Milano Fabrizio Pregliasco, nei giorni del dibattito sulle possibili riaperture, dopo le chiusure per l'epidemia da Covid, in vista delle feste di fine anno.

La corsa di Sars-Cov-2 sembra frenare e a livello territoriale si preme sul governo per allentare le misure più rigide. "Alcune aperture saranno stabilite anche tenendo conto della situazione economica - aggiunge Pregliasco - ma è importante che siano graduali e che restino in piedi alcune misure 'chiave'. Inoltre deve esserci la consapevolezza da parte della popolazione che il virus può rimettersi a correre. Dunque il mio auspicio è che si evitino le situazioni a rischio anche per scelta". Quanto alle polemiche sulla sicurezza dei vaccini anti-Covid, dopo gli annunci delle aziende più avanti nella sperimentazione, Pregliasco assicura: "Non appena sarà il mio turno, io mi vaccinerò".

Commentando l'aggiornamento sullo studio clinico di Fase 1 del candidato vaccino 'made in Italy' sperimentato dall'azienda di Castel Romano insieme a Spallanzani e ospedale di Verona, Pregliasco afferma che "sono molto interessanti i risultati del candidato vaccino italiano contro Covid-19 sviluppato da ReiThera: giustificano la comunicazione di oggi e oltretutto il progetto utilizza una tecnologia consolidata, che dovrebbe dare buoni risultati in futuro, via via che la sperimentazione va avanti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza