cerca CERCA
Sabato 17 Aprile 2021
Aggiornato: 12:27
Temi caldi

Covid Toscana, 1.231 contagi e 11 morti: bollettino 5 marzo

05 marzo 2021 | 11.15
LETTURA: 2 minuti

I ricoverati sono 1.236 (34 in più rispetto a ieri), di cui 183 in terapia intensiva (10 in più)

alternate text
- (FOTOGRAMMA)

Sono 1.231 i nuovi contagi da Coronavirus in Toscana e 11 nuovi morti oggi, 5 marzo, secondo il dato del bollettino regionale sull'andamento dell'epidemia di Covid 19 nella Regione.

Il numero totale dei casi di covid 19 in regione sale a 161.803 dall'inizio della pandemia. I nuovi casi sono lo 0,8% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,6% e raggiungono quota 136.890 (84,6% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 15.165 tamponi molecolari e 10.176 tamponi antigenici rapidi, di questi il 4,9% è risultato positivo. Sono invece 12.811 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 9,6% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 20.152, +2,3% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.236 (34 in più rispetto a ieri), di cui 183 in terapia intensiva (10 in più). Degli 11 nuovi decessi 6 sono uomini e 5 donne con un'età media di 80,8 anni.

L'età media dei 1.231 nuovi positivi odierni è di 43 anni circa (il 21% ha meno di 20 anni, il 21% tra 20 e 39 anni, il 33% tra 40 e 59 anni, il 19% tra 60 e 79 anni, il 6% ha 80 anni o più).

Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 1.236 (34 in più rispetto a ieri, più 2,8%), 183 in terapia intensiva (10 in più rispetto a ieri, più 5,8%).

Le persone complessivamente guarite sono 136.890 (771 in più rispetto a ieri, più 0,6%): 17 persone clinicamente guarite (16 in meno rispetto a ieri, meno 48,5%), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all'infezione e 136.873 (787 in più rispetto a ieri, più 0,6%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con tampone negativo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza