cerca CERCA
Venerdì 25 Giugno 2021
Aggiornato: 16:07
Temi caldi

Covid, Trump contro Fda: "Ritarda vaccino e cure fino a elezioni"

22 agosto 2020 | 15.52
LETTURA: 1 minuti

Il presidente Usa in un tweet ribadisce l'efficacia (non provata da alcuna ricerca) dell'idrossiclorochina: "Molti medici e studi non sono d'accordo" con i dubbi sollevati dalla Food and Drug Administration

alternate text
(Afp)

Il Presidente americano Donald Trump torna alla carica in difesa dell'utilità (non provata da alcuna ricerca, ndr) dell'idrossiclorochina per la cura del Covid-19. In un tweet scrive: "Molti medici e studi non sono d'accordo" con i dubbi sollevati perfino dalla Food and Drug Administration che lo scorso giugno ha revocato l'autorizzazione all'impiego del farmaco, utile per la cura della malaria, per emergenze da covid.

Trump se la prende direttamente con la Fda per "rendere molto difficile" la sperimentazione clinica dei vaccini e dei farmaci sull'uomo. "Stanno ovviamente cercando di ritardare la risposta fino a dopo il 3 novembre (le elezioni, ndr). Dobbiamo invece essere veloci e salvare vite umane", ha scritto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza