cerca CERCA
Venerdì 22 Gennaio 2021
Aggiornato: 14:59

Covid, Zaia: "Weekend lungo, no a fiumi di gente per strada"

05 dicembre 2020 | 13.36
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)
Venezia, 5 dic. - (Adnkronos)

"Chiedo ai cittadini di stare a casa per evitare di trovarci una brutta sorpresa durante o dopo le feste natalizie". E' l'appello lanciato da Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, in videoconferenza su Facebook.

"Se da un lato la tendenza più timida è quella che tutte le curve tranne Venezia hanno una tendenza a scendere, anche se timida, è anche vero che il Covid ci abitua a cambiamenti repentini per cui oggi non possiamo tranquillizzare nessuno - ha detto Zaia - Faccio un discorso doveroso, perché siamo all'inizio della maratona natalizia: questo è un weekend delle festività natalizie, dove si entra nel periodo di strenne natalizie, è un weekend che rischia di diventare anche un weekend lungo. Saranno giorni complessi, rischiamo di vedere fiumi di persone nelle vie dello shopping e non solo. E' un problema perché rischiamo di vanificare gli sforzi di questi mesi".

Il governatore ha avvertito: "Se continuiamo con gli assembramenti in questa maniera, le cose di certo non andranno meglio. Sembra quasi che la zona gialla sia diventata un problema. Avere le carte in ordine sembra diventato un problema. Il virus c’è, i positivi li troviamo, la gente finisce in terapia intensiva. Il cittadino deve evitare gli assembramenti. Eppure se continuiamo con gli assembramenti avremo negozi pieni di gente che deve fare i regali, cosa volete che vi dica…".

"Vediamo in questi giorni cosa accade, certo è che se dovessimo ancora fare ordinanze per evitare gli assembramenti vuol dire che ci sono ancora persone che non hanno capito. Io lo trovo un fallimento, dover dire alle persone 'non fare quella cosa perché ti fa male'" ha detto il presidente del Veneto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza