cerca CERCA
Venerdì 07 Ottobre 2022
Aggiornato: 21:24
Temi caldi

Craxi: "Medvedev? Esternazioni irricevibili e fuori luogo"

18 agosto 2022 | 16.54
LETTURA: 1 minuti

La presidente della Commissione esteri del Senato: "Segno di una personalità disturbata. Non meritano neanche una risposta"

alternate text
Fotogramma /Ipa

"Da tempo Medvedev fa esternazioni di questo tipo, io credo che siano irricevibili, totalmente fuori luogo e segno di una personalità disturbata. Non meritano neanche una risposta". Lo dice all'Adnkronos Stefania Craxi, presidente della Commissione esteri del Senato, di Forza Italia.

"Noi gli amici di Putin? Sogno una sinistra che faccia una campagna elettorale sui contenuti", continua, rispondendo a chi, come il collega della Camera Piero Fassino, parla di "candidati amici di Putin".

"Tutti in Europa negli anni scorsi - spiega ancora Craxi - hanno sperato di coinvolgere la Russia in un processo di integrazione europeo, da Prodi a Berlusconi. Ci saremo sbagliati tutti, ma il centrodestra ha dato una condanna ultimativa e definitiva di Putin, e ha ribadito più e più volte la più posizione, di una forza che guarda all'Europa, e che vuole un atlantismo della ragione, senza tentennamenti e subalternità. Il resto sono polemiche strumentali".

"La sinistra dica qual è la sua idea di Italia e di Europa, noi l'abbiamo detto da tempo", conclude la senatrice

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza