cerca CERCA
Mercoledì 18 Maggio 2022
Aggiornato: 01:00
Temi caldi

Covid Italia oggi

Crisanti-Borghi, scontro a Piazzapulita

23 aprile 2021 | 08.47
LETTURA: 1 minuti

Dalla quarantena al lockdown, battibecchi nel corso della puntata fra il leghista e il microbiologo

alternate text

Andrea Crisanti vs Claudio Borghi. E' una serie di botta e risposta quella andata in onda ieri sera a Piazzapulita su La7. Battibecchi ripetuti che hanno riguardato in particolare lockdown e riaperture, con i due protagonisti su posizioni completamente opposte.

Per il microbiologo dell'Università di Padova, infatti, "non ci sono le condizioni per riaprire". Ma il deputato del Carroccio insiste: "Assolutamente sì", dice, "i ristoranti vanno aperti anche al chiuso" mentre "i lockdown non servono e non bisognava farli". Alle rimostranze di Crisanti, ecco quindi la prima stoccata: "Preferisco sentire i massimi esperti al mondo di epidemiologia, Crisanti non è un esperto", attacca Borghi. Replica il microbiologo: "Contrariamente a lei, che è stato in Parlamento, io ho visto come si combatte un'epidemia".

All'ennesimo 'attacco al lockdown' di Borghi, Crisanti sbotta e chiede: "La quarantena funziona?", e al "credo proprio di sì" del parlamentare, ecco la replica: "E allora mi spiega perché un lockdown a livello sociale non dovrebbe funzionare? Lei non ha capito nulla di epidemiologia". Scontro finito? Neanche per sogno. "Io vi porto uno studio, voi cosa mi portate? I dogmi?", replica Borghi nel sostenere le sue teorie sul lockdown. Ed ecco pronta la nuova risposta di Crisanti: "L'università di Stanford ha cancellato lo studio ed eliminato tutti i video del professor Ioannidis e lui si è pure scusato...".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza