cerca CERCA
Lunedì 20 Settembre 2021
Aggiornato: 18:12
Temi caldi

Crisanti: "Coprifuoco in Lombardia per evitare lockdown"

20 ottobre 2020 | 08.58
LETTURA: 1 minuti

Lombardia a governo: "'Coprifuoco' dalle 23 alle 5"

alternate text
Foto Fotogramma

Il coprifuoco in Lombardia "è un passo che va sicuramente tentato prima di arrivare a una chiusura generalizzata, per evitare un nuovo lockdown". Lo ha affermato Andrea Crisanti, direttore di Microbiologia e Virologia dell'università di Padova, ospite di 'Agorà' su RaiTre. "Tutte le misure restrittive avranno un effetto sulla trasmissione del virus", ha aggiunto.

"Occorre arrivare a numeri bassi di contagi perché con 10mila casi nessun sistema può reggere ", ha sottolineato Crisanti. "E' un'analisi fuorviante pensare che il problema sia la quarantena - ha osservato - ma è l'individuazione e la messa in quarantena dei contatti. Non possiamo fare come la Cina che su 11 casi ha testato 11 milioni di cittadini. Bisogna capire cosa vuol dire convivere con il virus. Oggi noi stiamo convivendo ma con sofferenza. Bisogna portarlo a un livello di trasmissione bassa e avere una qualità di vita decente, e questo si fa solo interrompendo le catene di trasmissione".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza