cerca CERCA
Lunedì 08 Marzo 2021
Aggiornato: 03:01
Temi caldi

Critico sui vaccini, medico radiato a Teramo

17 giugno 2019 | 17.30
LETTURA: 2 minuti

Provvedimento dell'Ordine provinciale per il ginecologo Roberto Petrella. Roberto Burioni: "Dobbiamo fare pulizia in casa nostra"

alternate text
(Fotogramma)
Milano, 17 giu. (AdnKronos Salute)

E' stato radiato dall'Ordine dei medici di Teramo il ginecologo Roberto Petrella, noto per le sue posizioni critiche in particolare sul vaccino anti Papillomavius Hpv. La decisione dell'Omceo abruzzese era attesa da giorni dopo la discussione del caso il 4 giugno scorso, e nel frattempo Petrella aveva preannunciato l'intenzione di presentare ricorso contro un eventuale provvedimento. "Mi hanno radiato (medico di 72 anni in pensione) perché ho criticato la vaccinazione", ha comunicato in queste ore via social.

"Non mi hanno voluto far parlare - scrive Petrella in uno dei suoi tanti, lunghi post su Facebook - per ripetere le stesse cose che avevo detto al presidente dell'Ordine dei medici di Teramo in passato" e sulle quali "avevo fornito una ricca documentazione", precisa. "L'unica mia colpa è quella di aver consultato testi acquistabili in ogni libreria e aver consolidato concetti utili all'informazione", aggiunge. E "non esiste radiazione - chiosa - se esiste la verità scientifica".

"Non ho mai espresso contrarietà ai vaccini", sostiene ancora Petrella. "Sono favorevole alla vaccinazione, ma contrario all'obbligatorietà. Può essere questo un motivo di radiazione?", chiede. "Come mai non viene radiata la ministra Grillo? Era contro la vaccinazione obbligatoria".

"Noi medici dobbiamo fare pulizia in casa nostra", commenta il virologo 'pro-vax' Roberto Burioni .

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza