cerca CERCA
Martedì 05 Luglio 2022
Aggiornato: 05:18
Temi caldi

Crolla la cassa integrazione in un anno: -24% a giugno. Quasi dimezzata quella in deroga

15 luglio 2014 | 17.14
LETTURA: 3 minuti

Le ore autorizzate nel mese appena terminato sono state 74,5 milioni con una diminuzione del 24,3% rispetto allo stesso mese 2013. Per quanto riguarda gli interventi in deroga - previsti dopo quelli ordinari - sono state 15,6 milioni le ore di giugno: il 41,5% in meno rispetto a un anno fa

alternate text

Calano le ore di cassa integrazione a giugno. Il numero di quelle complessivamente autorizzate è stato pari a 74,5 milioni con una diminuzione del 24,3% rispetto allo stesso mese del 2013 (98,4 milioni di ore). I dati destagionalizzati, secondo quanto rende noto l'Inps, evidenziano rispetto a maggio 2014 una variazione congiunturale pari al -12,7% per il totale degli interventi di cassa integrazione.

Cassa integrazione ordinaria - Dall'analisi delle tipologie di intervento si ricava che le ore di cassa integrazione ordinaria (Cigo) autorizzate a giugno 2014 sono state 22,4 mln, il 20,3% in meno rispetto a maggio 2013 (28,1 mln). In particolare, la variazione tendenziale è stata pari a -21,6% nel settore industria e -16,6% nel settore edilizia. Le variazioni congiunturali calcolate sui dati destagionalizzati registrano per giugno un aumento pari all'1% rispetto al mese precedente.

Cassa integrazione straordinaria - A giugno 2014 il numero di ore di cassa integrazione straordinaria (Cigs) - legata a ristrutturazioni, riorganizzazioni, riconversioni o crisi aziendali - è stato pari a 36,5 milioni: il 16,4% in meno rispetto al giugno 2013 (43,6 mln di ore autorizzate). Rispetto al maggio del 2014, si registra un calo congiunturale del 41,4% (calcolato sui dati destagionalizzati).

Cassa integrazione in deroga - Per quanto riguarda gli interventi in deroga (Cigd) - previsti dopo aver esaurito quelli ordinari e che risentono degli stanziamenti fissati a livello regionale - sono state 15,6 milioni le ore autorizzate a giugno: il 41,5% in meno rispetto al giugno 2013 (26,7 milioni di ore). Per la Cigd, la destagionalizzazione dei dati mostra una variazione congiunturale pari al +30,6% rispetto al precedente mese di maggio.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza