cerca CERCA
Sabato 21 Maggio 2022
Aggiornato: 01:11
Temi caldi

Cuba, le 5 cose da non perdere nell’isola del Che

24 dicembre 2015 | 11.01
LETTURA: 4 minuti

alternate text

Tra spiagge bianchissime e città da scoprire, un viaggio a ritmo di salsa nella perla caraibica.

Come resistere al richiamo di Cuba e al fascino delle sue spiagge da sogno e della sua storia? Dalle architetture in stile coloniale alle icone della rivoluzione, passando per lo stile di vita della gente cubana e i prodotti caratteristici, Cuba è un’isola che mantiene intatto il suo carattere, anche in questa fase di rinnovamento e apertura che, tuttavia, non ha ancora intaccato tutte quelle caratteristiche che rendono irrinunciabile un viaggio in questa perla dei Caraibi (La fotogallery)

E da oggi Cuba è ancora più alla portata di tutti, grazie anche a MSC crociere che da questo inverno dedica una nuova rotta proprio all’isola caraibica .

Ecco quindi le cinque cose da non perdere se si ha l’opportunità di visitare l’isola.

Il Mare – Le spiagge di Cuba sono tra le più belle al mondo fra sabbia finissima e bianca e l’acqua limpida cui fa da sfondo una vegetazione lussureggiante che si spinge fino a pochi passi dalla battigia. Tante le spiagge da sogno che si possono trovare sull’isola da María la Gorda, posta a nord ovest, con i suoi coralli a Cavo Levisa, in Provincia di Pinar del Rio, passando per la più popolare e turistizzata Varadero, la località alcuni dei lidi più grandi dei Caraibi.

La Capitale – L’Avana è la più grande città dei Caraibi e racchiude in sé un caleidoscopio di stili architettonici che hanno portato l’Unesco a dichiarare L’Avana vecchia, patrimonio dell’umanità. Con il suo lungomare chilometrico affacciato sull’oceano e le sue vie ricche di locali e di storia, dove trascorrere il tempo alla scoperta di bazar e angoli suggestivi accompagnati dal ritmo della salsa, L’Avana è una città affascinante in grado di conquistare qualsiasi tipologia di viaggiatore.

Città cristallizzata nel tempo, L'Avana cattura l'immaginazione come nessun'altra. Il suo fascino appannato s'incontra con un'accurata ricostruzione dell'architettura coloniale e con uno sfondo di ricchissimi colori. Fai una passeggiata lungo El Malecón, il lungomare affacciato sull'oceano, visita L'Avana vecchia (Habana Vieja) e la Catedral de San Cristóbal e ascolta ovunque la salsa, nei bazar all'aperto e tutta la notte tra una festa e l'altra.

Trinidad – Città affascinante che conserva ancora intatti i propri resti del periodo coloniale che la rendono un’attrazione particolarmente apprezzata dai turisti. Le vie di Trinidad regalano un tuffo nel passato e offrono una ricca serie di siti di interesse artistico e storico. Molti i musei, tra cui il più importante è il Museo Histórico Municipal, ospitato in un monumentale edificio vicino Plaza Mayor: già solo la veduta di Trinidad che si ammira dalla cima della torre vale da sola il prezzo del biglietto.

Cuba e la revolución – Anche se i tempi cambiano e le aperture del regime verso l’occidente sono destinate a incidere profondamente sulla vita degli abitanti dell’isola, Cuba non può prescindere dalla sua rivoluzione e dalle figure mitiche – dal Che a Jose Martin – che ne hanno accompagnato la storia più recente. Tanti i luoghi di interesse da L’Avana a Santiago de Cuba, passando ovviamente per Santa Clara: la città simbolo di Che Guevara, dove è possibile vedere la sua statua e visitare il museo-memoriale e il monumento al “Tren Blindado”.

Le regine della strada – Non potranno vantare la dotazione accessoriata degli ultimi modelli ma i bolidi che regnano incontrastati per le strade di Cuba mantengono un fascino irresistibile per ogni turista. Si tratta ovviamente delle vecchie macchine made in usa: Cadillac, Chevrolet, Buick dalle forme morbide e avvolgenti e dai colori più svariati che rombano con i loro motori, scorrazzando sia per le strade cittadine che per quelle periferiche. Impossibile lasciare l’isola senza essersi fatti scorrazzare a bordo di queste regine che, pur risentendo del peso degli anni, non perdono la loro bellezza.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza