Cerca

"#Camilleri Non mollare", l'affetto sui social

CULTURA
#Camilleri Non mollare, l'affetto sui social

(Foto Fotogramma)

Sono bastati pochi minuti perché sui social l'hashtag #camilleri schizzasse in testa ai trending topic italiani. Appena la notizia del ricovero dello scrittore 93enne all'Ospedale Santo Spirito di Roma per un arresto cardiaco si è diffusa i messaggi di vicinanza e vero e proprio affetto hanno invaso Twitter.
"Facci ancora luce, nel buio dell’ignoranza", scrive Paolo. "Forza, non puoi lasciarci", si legge nel post di Angelica. "Andrea non mollare", è l'incorraggiamento arrivato da pulce. "Forza maestro #Camilleri siamo in tanti con te!!!", scrive Gabri.


"Avanti maistru... fozza susemini!!!" twitta Rosario Fiorello. L'incoraggiamento a distanza in dialetto siciliano (letteralmente "avanti maestro, forza alziamoci"). I due sono amici da molto tempo, da quando Fiorello cominciò a fare un'esilarante imitazione dello scrittore nel programma 'Viva Radio2', molto apprezzata dallo stesso Camilleri.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.