Cerca

Strega, Carofiglio: "Quando si perde si fanno i complimenti al vincitore"

CULTURA
Strega, Carofiglio: Quando si perde si fanno i complimenti al vincitore

Fotogramma

"E’ mia abitudine, quando si perde, fare i complimenti a chi ha vinto. Complimenti quindi a Sandro Veronesi e alla casa editrice La Nave di Teseo". E' il laconico commento, affidato all’AdnKronos, da Gianrico Carofiglio che ieri sera, con ‘La misura del tempo’ pubblicato da Einaudi Stile Libero, si è classificato sul secondo gradino del podio del premio Strega con 132 preferenze. Carofiglio è stato preceduto da Sandro Veronesi che con 'Il Colibrì' (La Nave di Teseo) si è aggiudicato la vittoria finale al Ninfeo di Villa Giulia con 200 voti.




RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.