cerca CERCA
Domenica 14 Luglio 2024
Aggiornato: 21:59
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Nuovo record per Ligabue, 'Lotta di galli' sfiora 474 mila euro

E' un olio su tela del 1960 firmato dal pittore. L'aggiudicazione all'asta da Pandolfini a Milano

(ufficio stampa Pandolfini)
(ufficio stampa Pandolfini)
21 giugno 2024 | 19.31
LETTURA: 2 minuti

Nuovo record per Antonio Ligabue (1899-1965): "Lotta di galli" (1960), olio su tela cm 131x181, firmato in basso a destra ha raggiunto la straordinaria aggiudicazione di 473.600 euro, conquistando il titolo di top price per il pittore all'asta milanese di arte moderna e contemporanea di Pandolfini. La vendita ha chiuso il calendario degli appuntamenti live del semestre con un totale di 1.740.908 euro.

"Come in tutte le nostre aste, Antonio Ligabue è la star: l'imponente capolavoro su tela 'Lotta di Galli' ha realizzato il record price per un'opera di Ligabue in asta. Un risultato che, personalmente, è motivo di orgoglio, considerato che nelle nostre aste è un artista sempre presente e che raggiunge i massimi valori di aggiudicazione", ha commentato Susanne Capolongo, capo dipartimento Arte Moderna e Contemporanea di Pandolfini.

"Siamo molto soddisfatti dei risultati conseguiti nell'asta milanese, che è stata animata dai rilanci dei numerosissimi concorrenti in sala, ai telefoni e sulla piattaforma online - ha aggiunto Capolongo - L'entusiasmo sia dei clienti nazionali che internazionali si è palesato sin dai primi lotti con la piccola stagnola argentata di Lucio Fontana, che è stata aggiudicata a 37.800 euro, ma anche con la carta del 1965 di Mario Schifano, battuta a 45.360 euro. Il risultato complessivamente raggiunto, nonostante un mercato internazionale altalenante, ci fa comprendere che la professionalità e la proposta di opere di qualità, che contraddistinguono da 100 anni Pandolfini, ci permettono di consolidare un rapporto di stretta fiducia con la nostra clientela, che con soddisfazione acquista alle nostre aste".

Bene anche per la selezione dedicata al Futurismo, tra cui spiccano le due rare lito latte, 'Parole in libertà futuriste', tattili-termiche olfattive aggiudicata a 65.520 euro e 'L'anguria lirica' venduta per 36.540 euro, nate dalla collaborazione tra Filippo Tommaso Marinetti e Tullio d’Albisola e considerate tra gli esempi più rappresentativi della poesia futurista. Dello stesso periodo, si affiancano 'Aeropittura' di Antonio Marasco, battuta per 63.000 euro e 'Gli agrumi di Sicilia' di Fortunato Depero, aggiudicata a 37.800 euro. Molto combattuta, anche dai buyer oltre Oceano, la brocca in ceramica smaltata 'Visage au nez noir' di Pablo Picasso – numerata 3/200 – che da una stima di 8/15.000 euro ha superato decisamente le aspettative con un’aggiudicazione di 73.080 euro. Ottima, infine, l’aggiudicazione del dipinto 'Acrobati' dell'artista indiano Sakti Burman, che ha più che quadruplicato la sua stima minima arrivando a 32.760 euro dopo molti rilanci

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza