cerca CERCA
Sabato 10 Dicembre 2022
Aggiornato: 05:31
Temi caldi

Nordcorea: cyberattacco alla Sony dopo film su Kim Jong Un

02 dicembre 2014 | 13.27
LETTURA: 3 minuti

Potrebbe esserci il governo di Pyongyang dietro la violazione informatica che ha colpito il 24 novembre gli studios 'colpevoli' di distribuire 'The Interview', commedia con James Franco su un piano della Cia per rapire il leader nordcoreano. Almeno cinque le pellicole, di cui quattro inedite, piratate e diffuse in rete

alternate text

Una major americana, un attacco hacker e la Corea del Nord. Gli ingredienti per un film ci sono tutti, senonché il film esiste ed è stato (forse) proprio la pietra dello scandalo. Si sospetta infatti che ci sia il governo di Pyongyang dietro l'attacco hacker di lunedì 24 novembre contro gli studios della Sony Pictures Entertainment, 'rei' di distribuire nei prossimi giorni 'The Interview', commedia con James Franco su un piano della Cia per rapire il leader nordcoreano Kim Jong Un.

La violazione informatica ha messo offline i sistemi della società e la Sony ha fatto sapere che almeno cinque film, di cui quattro inediti - tra i quali 'Fury' con Brad Pitt - sono stati piratati e diffusi in rete. Tra questi non comparirebbe però l'incriminato 'The Interview', che uscirà negli Usa il 25 dicembre. Durante il cyberattacco, gli impiegati della compagnia hanno trovato i loro computer fuori uso, con un messaggio nel monitor "Hacked by #GOP" e la minaccia di diffusione di dati sensibili.

Secondo quanto riporta il 'Wall Street Journal', citando fonti anonime, gli hacker hanno utilizzato metodi simili a quelli usati contro la Corea del Sud un anno fa, quando sono state violati siti governativi, stazioni televisive e bancomat. A giugno, Pyongyang ha bollato il film 'The Interview' come "terrorismo e azione di guerra", promettendo "contromisure spietate" in risposta all'uscita del film. Sul possibile coinvolgimento della Nordcorea, la Sony non conferma e si limita a dire che è solo una delle possibilità esaminate. La squadra che sta indagando sulla violazione informatica include esperti della major, l'FBI e una società di sicurezza privata.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza