cerca CERCA
Domenica 24 Ottobre 2021
Aggiornato: 10:16
Temi caldi

Da Continental pneumatici contro i morsi delle martore

01 aprile 2014 | 12.48
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Indagini Continental mostrano che il numero di guasti agli pneumatici provocati dai morsi delle martore è aumentato considerevolmente negli ultimi mesi. Sempre più automobilisti in tutto il mondo denunciano di avere a che fare con almeno una ruota a terra quando salgono in auto la mattina. Gli esperti impegnati ad investigare il problema lo collegano al crescente numero di auto dotate di protezione da martora o sistemi di dissuasione elettrica.

Secondo gli esperti, le martore stanno rivolgendo la propria attenzione agli pneumatici piuttosto che al rivestimento in gomma dei cavi elettrici o alle pompe da giardino. Queste piccole creature sembrano essere particolarmente aggressive nella Bassa Sassonia, Brema, Amburgo, e nel Schleswig-Holstein, la regione più a nord della Germania. Altre segnalazioni arrivano dall'Australia, l'Oceania, e le isole canadesi.

"In precedenza non c'era modo di proteggersi dalle martore -ricorda l'ingegnere Ernst Pansa-.Una volta che la carcassa è stata rosicchiata, lo pneumatico è andato. Gli elementi metallici della carcassa si arrugginiscono e in breve tempo lo pneumatico è danneggiato". Pansa è finalmente arrivato ad una soluzione: rinforzando la spalla dello pneumatico con metallo depositato a vapore e fibre di carbonio incorporate. Nessuna martora è in grado di mordere attraverso questa armatura e poiché la superficie diventa estremamente liscia, non fa neanche male ai loro piccoli denti. Senza considerare che lo strato depositato a vapore è quasi nero grazie alle fibre di carbonio, che lo rendono così a malapena visibile sulla superficie dello pneumatico.

"Gli pneumatici con la tecnologia AntiMorso hanno la stessa fisionomia degli altri modelli'' prosegue Pansa. "Nonostante il rinforzo metallico, il nostro centro di prova completamente automatico di Aiba non ha rilevato alcun incremento sulle distanza di frenata a confronto con gli altri pneumatici convenzionali".

La tecnologia AntiMorso è stata implementata di recente negli stabilimenti Continental e sono già sul mercato. I primi modelli nelle misure 195/65 R 15, 205/55 R 15 e 235/45 R 17. Il produttore consiglia un prezzo di quasi il 10% più alto del modello base. Continental ha già presentato una domanda di brevetto del prodotto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza