cerca CERCA
Giovedì 08 Dicembre 2022
Aggiornato: 01:09
Temi caldi

Da 'The Voice' al New York Times, suor Cristina star anche negli Usa

07 maggio 2014 | 14.35
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Dall'arena di 'The Voice of Italy' alle colonne del 'New York Times'. La suora siciliana Cristina Scuccia, che ha sorpreso tutti nel talent show di Raidue, è ormai una star anche Oltreoceano: il suo successo ha interessato il quotidiano della Grande Mela che le ha dedicato un ampio reportage in cui ne ricostruisce la storia.

Scuccia, racconta il quotidiano statunitense, è "una cantante di talento. Il 19 marzo ha partecipato alle audizioni per la versione italiana dello show televisivo 'The Voice'. Con l'abito religioso ha cantato 'No One' di Alicia Keys. La sua performance è stata un successo: ha superato le 47milioni di visualizzazioni su Youtube e le riviste di gossip hanno messo in copertina la sua immagine descrivendo il suo exploit". Non solo: "Più di 400 media hanno chiesto di intervistare Suor Cristina", evidenzia la testata staunitense. Il 'New York Times' sottolinea però che suor Cristina "è rimasta nel suo convento di Milano lasciandolo solo per provare con J-Ax, il suo coach".

Il giornale Usa ricorda inoltre gli 'esordi' musicali della suora: "Prima di abbracciare la sua vocazione religiosa - scrive - nel 2008, ha svolto il ruolo di Suor Rosa in un musical per celebrare l'anniversario delle Suore Orsoline della Sacra Famiglia dove è stata notata da Claudia Koll, che aveva recitato nel 1992 nel film erotico 'Così fan tutte'".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza