cerca CERCA
Venerdì 20 Maggio 2022
Aggiornato: 11:48
Temi caldi

Animali: da tre Parchi zoologici 12mila euro per i recinti del Parco dei Sibillini

03 marzo 2017 | 11.53
LETTURA: 2 minuti

I fondi per l'acquisto di recinti elettrificati nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini non bastano così tre parchi zoologici donano la differenza. Questa mattina Parco Natura Viva di Bussolengo, Parco Zoo Punta Verde e Giardino Zoologico di Pistoia, con il contributo di Fondazione Arca (Animal Research and Conservation in Action), hanno deciso di aggiungere 12mila euro ai contributi già messi a disposizione dalle Aziende del Gruppo Martini di Longiano.

Nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, dove i capi ovini costituiscono la gran parte delle attività di allevamento con più di 30mila animali, i fondi donati da privati e stanziati per mezzo di un bando ufficiale non sono stati sufficienti a soddisfare le 21 richieste di acquisto di recinti elettrificati giunte dagli allevatori. E con le difficoltà della ripresa dal sisma, sul finire di un inverno innevato, l’esposizione del bestiame ai lupi appenninici rischiava di aggravare una situazione già molto delicata.

"Nei giorni in cui anche le Nazioni Unite parlano di tutela della fauna selvatica per voce delle nuove generazioni - spiega Cesare Avesani Zaborra, direttore scientifico del Parco Natura Viva di Bussolengo e presidente di Fondazione Arca - quello che è accaduto dimostra che una convivenza armonica tra uomini e animali selvatici è possibile".

"Qui i lupi non sono mai scomparsi e oggi possono contare su una popolazione stabile di meno di 50 individui - spiega Federico Morandi, veterinario dell’ente Parco Nazionale dei Monti Sibillini - Non abbiamo mai abbandonato la cultura dei cani da guardiania, dei recinti di protezione e di sorveglianza del bestiame e siamo abituati a questa convivenza. Grazie ai parchi zoologici che hanno voluto offrire la possibilità a tutti i nostri allevatori di continuare a percorrere questa strada".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza